Cara è la fine...ci annusano ormai,sentono il lezzo del panico che spruzza in freddi sudori il terrore che c'è.Non glieli daremo per ungersi dei nostri mali stillanti le mani avide:che ci tocchino morti, secchi e gelidi.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante.Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te.Dieci pistole spianate e dieci sguardi ruvidi e tesi che puntano qui dentro l'auto, e la corsa finisce così. Cara è la fine...perdonami.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante. Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te. Ci vogliono vivi e colpevoli...ma che vita è una cella? Avremo di più:quella stella che un giorno mi donasti, lassù.Oh, non piangere...

giovedì 19 novembre 2009

Rothe Erde - Ore 18.00 Vertice in Prefettura


Ecco (secchi e gnecchi)
i termini della proposta

Due anni di Cassa integrazione straordinaria al termine dei quali scatterà la mobilità, incentivo all’esodo di 15 mila euro e l'opzione di precedenza per chi ha superato i 47 anni nell’assunzione, se l’azienda nel prossimo futuro si trovasse nelle condizioni di dover assumere personale. Viene inoltre confermato l’impegno da parte del prefetto di Brescia, Narcisa Brassesco Pace, di favorire il ricollocamento dei licenziati attraverso il coinvolgimento di enti e istituzioni locali bresciane.

A questo punto chissà che giudizio potrà dare chi se ne sta al freddo fuori, magari di notte, da 5 settimane nel pieno della peggiore crisi economica dal 1929. Giudicate voi. Quella che abbiamo cercato di raccontare fino ad ora è solo una delle decine e decine di storie che stanno riguardando il nostro paese. Oggi. (Nella foto, modello: "Intervallo", la stazione di Visano)

Per la cronaca, ecco la risposta della Fiom di Brescia alla proposta: «Pur registrando un passo avanti rispetto ai termini della precedente ipotesi d’accordo - prosegue Spera -, anche questa proposta non può essere condivisa». Sulla stessa linea anche il delegato di zona Francesco Mazzacani: «per quanto ci riguarda viene confermato lo sciopero e il presidio».

La giornata di ieri (20 novembre):

Da Bresciaoggi.it: "La commozione e la rabbia di chi presidia e di chi non lavora da più di un mese. La tensione di 5 settimane di lotta, gioca brutti scherzi alla Rothe Erde - Metallurgica Rossi di Visano (in sciopero a oltranza dal 19 ottobre), dove oggi è ripresa (per un paio d’ore) l’attività. Intorno alle 14, circa 70 (tra dirigenti, impiegati e operai) hanno varcato i cancelli dell’azienda per poi uscire verso le 16. Considerando che gli effettivi (escludendo i 44 licenziati) sarebbero 170, significa che circa 100 persone sono rimaste o a casa o fuori in presidio. La spaccatura è netta e pesa soprattutto dal punto di vista psicologico. In questo senso, c’è un fattore che accomuna tutti i lavoratori: gli occhi lucidi per rabbia, amarezza e stanchezza sia tra i membri del presidio che tra i dipendenti che hanno ripreso l’attività.Fortunatamente nessun incidente da segnalare, solo insulti, parole pesanti e qualche sfottò tra colleghi oltre alle «provocazioni di un dirigente che - fa sapere il sindacato - avrebbe deliberatamente zigzagato all’uscita dai cancelli quasi a voler investire gli scioperanti». Colpi di testa che non aiutano certo la distensione. A fronte della bocciatura da parte della Fiom della proposta prefettizia di giovedì sera, si prosegue con il presidio che, tra le altre cose, ha ricevuto oggi la visita di Guido Galperti e Arturo Squassina consiglieri regionali del Pd. Di sicuro, Visano ricorderà queste giornate anche per la massiccia presenza di uomini e mezzi di Polizia e Carabinieri che fanno i turni per garantire l’ordine pubblico. La situazione non può certo dirsi «normale». Domanda: quanto durerà ancora? L’azienda assicura: «lo stabilimento di Visano non chiuderà» e conferma il rispetto dei termini di legge per i criteri dei licenziamenti. Eppure «sulla lista è finita anche gente con 11 anni di anzianità - affermano alcuni operai che hanno già fatto ricorso contro le lettere di mobilità -. Gente che ha insegnato ai nuovi assunti l’utilizzo dei macchinari a controllo numerico (è questo uno degli indicatori in base ai quali venivano redatti i criteri di mobilità ndR)» . Tra gli altri, resta aperto anche il nodo delle buste paga di ottobre che - secondo l’azienda - dovrebbero essere erogate «nel momento in cui verrà ripristinata la normale condizione lavorativa - afferma la dirigenza -, quasi sicuramente entro la settimana prossima». "


Il punto di MdC

Un ultimo
sforzo:
un'assemblea
con tutti
i lavoratori

di Oloferne Disgusto
(nella foto raggirato da Giuditta)

Serve un punto di incontro. Non sarà possibile andare avanti così per molto. Oggi a Visano il muro contro muro non esiste più solo per volontà del prefetto di Brescia che ha chiesto alla Fiom di non trasformare il Presidio in un picchettaggio.

A torto o ragione, i piani di Spera e Mazzacani seganano una battuta d'arresto. E ora che si fa? Credete davvero che per l'azienda sia possibile ritirare i licenziamenti?

La prossima settimana potrebbe tenersi un'assemblea dei lavoratori, l'unico organismo deputato a decidere in merito alle proposte avanzate dal tavolo prefettizio degli ultimi giorni. E' più di una ipotesi.

Certo non è possibile farla sui cancelli, dove il via vai di gente è troppo, nè è possibile fidarsi troppo di sindacalisti come il Prono Vittorio Cogno (delegato dell'Unione Imbecilli Liberi Mercenari - Uilm che condivide con tutti gli attori una grossa fetta di responsabilità riguardo l'annosa vicenda in corso). E' anche vero che ora più che mai servirebbe da parte dei lavoratori un gesto di distensione e una vera assemblea dentro i cancelli della Rothe Erde, magari con i 44 licenziati (che al momento non possono partecipare in quanto, appunto, licenziati).

In questo senso servirebbe un gesto di buona volontà anche da parte dell'azienda: accettare quelli che considera ex dipendenti all'interno delle mura della Metallurgica Rossi e farli votare un'ultima volta. Vista la carenza di buona volontà e la scarsissima lungimiranza di Andaloni&Co ne dubitiamo, ma sarebbe forse una delle vie più rapide per porre fine a tutto.

Ci sono i numeri perchè venga revocato il presidio e posta fine a questa difficile vicenda il cui unico risultato fino ad ora è stato quello di aver messo colleghi e amici (una volta si diceva "compagni") uno contro l'altro legittimando azioni stupide come la parata delle trans-vigilantes. Serve un ultimo sforzo da parte di tutti. E comunque, si sappia: 30 persone resteranno a casa, oggi con maggiori garanzie rispetto ad un mese fa, ma resteranno a casa. Resta solo una certezza:

Dirigenti Deprimenti

61 commenti:

anonima ha detto...

beh dipendesse solo tutto dal buono o cattivo lavoro dei sindacati non saremmo a questo punto non credi? purtroppo la responsabilità non è solo della Spera o della Fiom...

MDC ha detto...

Giusto correggo

Anonimo ha detto...

In caso, una volta tornati in ditta, niente sarà più come prima.

Applausi ha detto...

E bravo il blog.
Basta stronzate e papi-ciulo.
Così lo vogliamo: intrepido, sapido, puntuale, corretto, non-fazioso.
E ancori bravi !

Kurtz ha detto...

...guarda che papi ciula anche te

Il Blog ha detto...

Nasco fazioso e morirò capzioso

MDC ha detto...

X Anonimo

Questa è l'unica certezza per ora

Anonimo ha detto...

non mi sembra per niente un brutto accordo ma chissà se la FIOM lo accetterà!!!!

Anonimo ha detto...

la FIOM HA ROTTO I COGLIONI!!!!!!!!
BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Cosa vuole la FIOM? ha detto...

Non mi sembra un brutto accordo.

Comunque, al di là che lo si veda brutto o bello, non mi è chiara una cosa:

ma la FIOM, alla fin delle finite, che cosa vuole?
Nel senso: che cosa chiede di preciso?
(preciso che non vuole essere una domanda retorica o ironica, come a dire "che cazzo vuole ancora sta FIOM" è una domanda e basta, perchè io non l' ho capito)

Ufo su Cagliari ha detto...

UFO su Cagliari,

STUDIO APERTO: "E' una colossale bufala!"

Voglio vedere ora chi ha ancora il coraggio di dire che gli UFO non esistono.

Anonimo ha detto...

Se Studio Aperto ha detto che è una bufala, non ci sono dubbi: quelli sono UFO per davvero!

Anonimo ha detto...

Clamoroso a Studio Aperto: avvistata una notizia in redazione, è stata subito abbattuta da due tette

Anonimo ha detto...

Studio Aperto: dal 1991 il TG fondato, pensato e fortemente voluto dal cane Uan.

aaaa ha detto...

X anonimo: visto che sei così lanciato ti consiglio questo spassosissimo blog:

odiostudioaperto.blogspot.com

carlo vive ha detto...

chissà se questa volta finirà in galera?


###CARLO VIVE###

Uccisa Brenda ha detto...

A me l' Italia comincia seriamente a fare paura.

Questo stato mette angoscia.

massonico ha detto...

aho ma quanno sei nato aho...apri gli occhi...

Uccisa Brenda ha detto...

No, oggi è peggio.

La spudoratezza non fa di certe cose un mistero, ne fa un chiaro aperto voluto spensierato avvertimento per tutti.
Per non parlare della futilità dei motivi.

Non dimentichiamo che è la seconda persona che muore per questa faccenda veramente da 4 soldi.

LSP ha detto...

Mah...oggi non è nè meglio nè peggio forse.

Anzi, putroppo tutto suona anche un po' scontato nella sua inquietante banalità.

C' è una vicenda dove si intrecciano politica, droga, poliziotti corrotti (che corrompono), sesso a pagamento.
Come nei migliori romanzi hard-boiled mancava solo la morte del pusher e della prostituta.

Sembra un film di Lenzi del '72.

fuochi nella notte... ha detto...

quante realtà come questa in Italia?
quante rothe erde?

perchè non si riesce mai a far passare tutte queste gravi, urgenti, tristi vicende come il segno di una crisi generalizzata nel paese che sta minando alla base il tessuto sociale e lavorativo dell'Italia?
insomma 1+1 fa 2 ma nessuno lo scrive, perchè????

Krtz ha detto...

Potresti cominciare tu, tanto per cominciare.. e comunque purtroppo lo sforzo non verrebbe premiato.
Non basta scrivere le cose per dare una realtà mentale collettiva alle realtà di cemento dei nostri vicini di banco sconosciuti, serve un innesco. L'esplosivo c'è.

1 + 1 = Puffi ha detto...

1 + 1 fa 2.
A Portovesme 200 persone stanno lottando per salvare il proprio posto di lavoro e tutto ciò che la nostra cara TV ha da narrarci dalla brulla Sardegna è un' invasione di UFO a Cagliari.
Se 1+1 fa 2, non mi aspetto altro che avvistamenti di gnomi nelle valli Bresciane, di grifoni alati sulla costa genovese, di Mozzarelle Tigre nel sud Italia, e un' invasione di puffi a Lambrate.

Proposta ha detto...

Scriviamolo su tutti i muri:

"La crisi c'è!"

RETTIFICA ha detto...

LA CRISI C'E'
IL GOVERNO NO!

chelacinabruci ha detto...

Fiamme !

Anonimo ha detto...

Governo Cines de merda

anonimo ha detto...

avanti così
la lotta ad oltranza può solo portare risultati migliori...

Anonimo ha detto...

evidentemente non hai un mutuo da pagare

Anonimo ha detto...

Ma cosa vogliono ancora questi qua?io 15000 euro non li prendo manco in un anno di lavoro...e in più, hanno 3 o 4 anni di tempo...retribuiti...per cercarsi un posto di lavoro....ma cosa cazzo vuole la Fiom?..non è ora di smetterla di raccontare balle a chi è fuori dai cancelli e di chiamare gente dai centri sociali solo x fare casino? andate a lavorare infami!

anonimo ha detto...

infami?
infami a chi servo!

Anonimo ha detto...

si, siete degli infami che hanno necessità di chiamare 200 estranei per insultarci/sputarci addosso/minacciarci.
quindi oltre che infami siete pure dei conigli.
vantatevene pure conigli.
CONIGLI!

rsk ha detto...

il ruggito del coniglio...
roaaarrrrr

F.Ap. ha detto...

E adesso verrà fuori che sono di destra

Anonimo ha detto...

Servo?? ma di chi?? ora chi lavora è un servo?? siete bravi a fare gli stronzi in tanti.....siete forti...uno ad uno ve la fate sotto....si siete DEGLI INFAMI DI MERDA...MALEDETTI BASTARDI...CHE NON SAPETE COS'E' IL RISPETTO E LA CIVILTA'....CHIAMATE GENTE DAI CENTRI SOCIALI...MA VERGOGNATEVI...FUORI DAI CANCELLI CI SONO DELINQUENTI E GENTE CHE DEL LAVORO NON GLI E' MAI FREGATO NULLA....FATE CHIUDERE LA DITTA...E NON CI SARA' BISOGNO DELLA CELERE...VERGOGNATEVI SCHIFOSI!!

Anonimo ha detto...

Ho letto i giornali su quello che accade a Visano...ho letto la proposta della ditta....niente male direi....ma se hannop rifiutato a questo punto c'è di mezzo solo politica....han preso la Rothe Erde di mira per farne un caso....ricordatevi che la gente che lavora non ha nulla di cui vergognarsi...io lo sarei se fossi là fuori a insultare i miei colleghi...sò che c'è gente del Magazzino 47...da sfondargli latesta a quei schifosi...sono la feccia dell 'Italia...come la FIOM

Anonimo ha detto...

io non lavoro alla rothe erde ma abito a visano: non ce la facciamo più, noi abitanti, ad avere quei lazzaroni in giro per il paese. se vengono manganellati e portati via ci fanno solo un favore.

Anonimo ha detto...

Ti capisco...ed è quello che spero....che speriamo tutti...vederli manganellati....è ora di finirla....i lavoratori in mobilità sono solo una trentina forse..là fuori c'è un putiferio...lazzaroni, delinquenti e gente dei centri sociali....chiamati e pagati dalla FIOM solo x fare casino....chi entra a lavorare è costretto a sentire insulti e prendere sputi dai propi colleghi...hla ditta ha fatto un offerta irrinunciabile...loro vogliono togliere il posto di lavoro a tutti...a quel punto...la celere non occorerà più...xè se cosi accadrà saranno i 170 operai incazzati a farsi giustizia

anonimo mica tanto ha detto...

Centri sociali? centri sociali?
basta con questo ritornello, la gente che viene a solidarizzare con i lavoratori che stanno in presidio non li paga nessuno...meglio loro che i finti poliziotti picchiatori chiamati dai padroni! voi non volete il dialogo voi volete solo dividere i lavoratori e campare sulle spalle degli altri...FASCISTI DI MERDA!!!

Anonimo ha detto...

Credo che chi vada a lavorare non voglia campare sulle spalle di nesuno....anzi...i parassiti sono quelli come te che sono la fuori a far perdere il posto a gente che non lavora da mesi e che non percepisce uno stipendio da tempo....siete fuori i tanti...troppi...e non siete nessuno x insultare o sputare sulla gente che lavora....i finti poliziotti erano chiamati per sorvegliare le macchine incustodite...xè voi siete talmente BASTARDI che le avreste danneggiate..MI FATE SCHIFO...ANDATE A LAVORARE AL POSTO DI FARLO PERDERE AD ALTRI...IO LA POLITICA LA ODIO...COGLIONE!

Anonimo ha detto...

Si...posso confermare la presenza di alcune persone del Magazzino 47 a Visano....

MDC ha detto...

E allora? quelli del magazzino 47 vanno lì di loro spontanea volontà, mica sono pagati come ccerti vigilantes amici della Domenica pagati con i soldi di Mr Andalù

Anonimo ha detto...

Qui si perde di vista il nocciolo della questione:

- dirigenza incapace di gestire la situazione e criteri di licenziamento "legali" (fino a prova contraria che arriverà presto) e mirati a eliminare persone sgradite

- Uilm (sindacato di maggioranza) al soldo dei padroni incapace di gestire la riorganizzazione aziendale

- Dirigenti Fiom ideologici

- necessità di far votare la proposta del prefetto a tutti i lavoratori o, in caso contrario di dare un mandato condiviso da TUTTI ai sindacati.


E comunque la Uilm fa proprio schifo.

Anonimo ha detto...

Allora? allora che cazzo c entrano con gli operai della Rothe Erde...??mmmm...di loro spontanea volonta....ci credo troppo poco...due domade...io non sò la situazione è...ma se dovessero togliere tutta quella gentaglia...in quanti restano là fuori dai cancelli di operai rothe??poi..la Fiom...cosa cazzo vuole ancora? vista l 'offeta....anche xè quelle persone fuori e ritirano le lettere pensi ce lavoreranno?sanno che si ritroveranno in un campo minato...ma x piacere..lascite in pace le persone che hanno VOGLIA DI LAVORARE...e il comune di Visano...xè la gente ne ha piene le palle!!.e se la ditta chiude? ove andate a sfogare la vostra rabbia?

rsk ha detto...

un mucchio di stronzi omini verdi!...a sentire Fini viene da strabuzzare gli occhi...non c'è niente che non si debba sottoscrivere di quello che oggi ha affermato il presidente della camera di fronte ad un gruppo di giovani immmigrati. Il numero 2 del PDL ha dato degli stronzi a tutti i leghisti e razzisti affini restituendo un pò di dignità al ruolo istituzionale che malauguratamente si ritrova a coprire...
E il PD?
il PD perchè non riesce a dire qualcosa di sinistra? o almeno qualcosa di finistra?
bah!

Anonimo ha detto...

alla rothe erde il vero colpevole e' il sig(?)mario andaloni che ha distrutto per esigenze personali ogni tipo di intesa.vuole esternalizzare il montaggio,le spedizioni,la verniciatura usando un prestanome.noi non simo dei lazzaroni ne dei delinquenti siamo persone con famiglia e anzianita'di lavoro,2 criteri di legge che ci difendono dai licenziamenti e che la direzione non ha rispettato.i 15.000 euro vanno depurati dalle tasse 23% e dal mancato preavviso 4500 euro lordi fate un po'voi icalcoli di quanto rimane!non e' solo questione di numeri ma di umnita' da parte di chi ci ha trattato come carta straccia,ognuno la pensa come vuole ma se non avevamo la FIOM a tutelarci noi licenziati non avremmo nessuna speranza di ritornare a lavorare.Ciao a tutti

Anonimo ha detto...

sono uno dei licenziati della rothe erde e mi fa' veramente male leggere dei commenti che ci paragonano ai dei delinquenti.anche io voglio ritornare a lavorare,ma chi scrive male di noi e'perche' non ha capito il gioco sottile di andaloni , MANDA AVANTI voi a prendervi gli insulti mentre lui se ne sta dietro le quinte abbandonandovi come martedi'16/11.vi chiedo solidarieta' come stanno facendo chi viene a trovarci.cio' che sta' succedendo a noi per colpa della crisi quest'anno il prossimo puo' succedere a voi perche il'mercato non si riprende.Se dal 16/10 eravate subito con noi saremmo in fabbrica a lavorare gia' da un po'.la responsabilita' di tutto cio' e di andaloni.

Anonimo ha detto...

non girarci attorno, i criteri sono TRE, non due.
se non sai usare un impianto CN, non hai punti.
finitela con ste gioco del "sono qui da 50 anni e sono in mobilità".
se non sai fare un cazzo, non lamentarti

Anonimo ha detto...

han parlato quelli che "io ho il diritto di scioperare, ma me ne sbatto i coglioni del tuo diritto di lavorare".
e avete il coraggio di gridare "fascisti"....

Anonimo ha detto...

le proposte fatte dal prefetto per quanto riguarda la rothe erde il sindacato unitariamente le aveva fatte gia' ha ad aprile poi la uilm per non smentirsi si e' schierata con la direzione facendo sottobanco un'accordo sui licenziamenti a luglio.mi dispiace per chi ha risposto alle mie spiegazioni,ricordati che con un dirigente come andaloni non puoi dormire tranquillo, ADESSO ti usa poi ti getta.CIAO A TUTTI.

Anonimo ha detto...

ma qua si continua a dire che gli altri sindacati hanno fatto accordi sotto banco ma è vero?
non so molto della vicenda ma credo che l'accordo stipulato dal prefetto non sia malaccio rispetto ad un calcio nel culo!!! speriamo non succeda nella mia azienda

Anonimo ha detto...

ADESSO TOCCA A NOI!!!dopo gli accordi alla AB PLAST di Montichiari,IDEAL STANDAR,MAC,mi auspico che il sig(?)andaloni faccia due passi indietro,perche' l'ultimo accordo fatto e'la dimostrazione che la FIOM firma gli accordi,ma li firma solo quando ci sono le condizione dignitose per gli operai e non i licenziamenti come vorrebbe una parte del sindacato(UILM).Mi sbaglio o il dovere di un sindacato e' di tutelare i lavoratori e non di fare porcate per conpiacere l'azienda?CIAO A TUTTI.

MDC ha detto...

X l'ultimo anonimo


Giusto. Non critichioamo la fiom nel merito, ma nel metodo... e nella spocchia IMMMMMMENSA dei suoi dirigenti

anche se certe modalità ideologiche di condurre lo sciopero fanno un po' girare le palle

Anonimo ha detto...

CARA MDC abbiamo fatto entrare chi vuole lavorare,abbiamo chiesto agli altri operai che vengono a portare la loro solidarita'di non venire piu' perche' il sig(?)andaloni non si sente sicuro e ne fa' un problema di ordine pubblico,da lunedi'prossimo si riapre il tavolo delle trattative solo su questioni sindacali,laFIOM le proposte concrete le ha,vedremo chi ne fa' un problema ideologico.CIAO A TUTTI.

Anonimo ha detto...

Coglioni puttanelle vi incontrerò per strada e vi cagherò addosso schiavi di andaloni non avete più una coscienza.dove siamo finiti? contano di più i figli o saper premere due bottoni del cn!!!!!!e quando sarà il vostro turno cosa farete? a ma dimenticavo che ormai vi ha già sodomizzato tutti lo schifoso mario e a turno siete anche sotto la scrivania...

MDC ha detto...

Quest'ultimo anonimo si commenta da solo...

Anonimo ha detto...

PIOVE GOVERNO LADRO!!!Ma chi se ne frega!!!Noi del presidio della rothe erde abbiamo sopportato di peggio, la cattiveria della direzione,la raccolta di firme di chi entra(sotto pressione di andaloni)sgamati davanti al prefetto che le ha usate per pulirsi il culo,l'indifferenza del paese e di chi lavorava con noi tutto cio' finira' e chi ci ha dato solidarieta'stando con noi entrera' in fabbrica a testa alta perche' non si e' fatto sottomettere da una direzione che non vuole affrontare il problema sul tavolo sindacale perche' le sue motivazioni si sciglieranno come neve al sole.CARA MDC rinnova le tue pagine perche' le cose sono canbiate molto,grazie per lo spazio concesso.CIAO A TUTTI.

MdC ha detto...

ciao a te...abbiamo seguito le vicende della rothe erde perchè pensiamo che sia importante più di ogni altra cosa affermare il diritto al lavoro. Al di là delle urla al di là degli insulti e in un momento storico nel quale si tende a minimizzare la gravità della crisi strutturale del sistema del paese e della sua economia...forse abbiamo sbagliato a farci coinvolgere troppo...ma a chi giova insultare denigrare e maltrattare l'unico e dico l'unico spazio concesso ai lavoratori della rothe erde che rimangono le vittime principali di questa vicenda?

Anonimo ha detto...

Ma cosa cazzo dite? alla gente là fuori dalla rothe erde avete raccontato un mucchio di balle...la perla è stata che le buste le han date x merito vostro! ahahah!! il vostro unico interesse è far chiudere la ditta... xè non si può rinunciare ad un offerta cosi...come l lultima che ha fatto l azienda!le persone che rientreranno al lavoro, non lo potranno fare a testa alta...xè scioperare è una cosa, voi state facendo tutt altro...avete dato dimostrazione di che persone siete...del vostro livello culturale...gli scioperi civili sono lontani anni luce da quel che sta succedendo!! di notte andate a danneggiare le macchine dei colleghi e chiamate conigli chi entra a lavorare! ma vi rendete conto dello schifo che fate? GRAZIE A DIO CI SIAMO LIBERATI DI CERTA GENTE! Poi vedremo chi farà la pecora come ci chiamate..una volta dentro al lavoro...

Anonimo ha detto...

caro ultimo anonimo mi dispiace per te e chi sta' vicino,non so da dove arrivi la tua cattiveria, non hai capito la gravita'della situazione e di cio'che accadrebbe in altre aziende se alla rothe erde passassero i licenziamenti,si tornerebbe indietro di 50 anni neanche tu potresti stare tranquillo perche al prossimo mal di pancia del sig(?)andaloni avresti il benservito.Le tue risposte denotano una tua grande insicurezza,non e' che te le suggerisca lui stesso?.CIAO A TUTTI.

Anonimo ha detto...

Cattiveria?..ma vi rendete conto di ciò che state combinando? se passano i licenziamenti...dai è...non veniamo giù dalle nuvole...è da un bel pò di tempo che si parlava di MOBILITA'...e l azienda ha offerto ben 2 anni di cassa integrazione,dove poi partiranno uno o due anni di mobilità...15 000 euro, la precedenza ai lavoratori con 47 anni...in caso di ripesa...e credo che tra 3 anni qualcosa si muova, l impegno di trovare da parte dell azienda e del prefetto un posto di lavoro alle persone che non lo avranno...cioè...io se fossi in voi..xè tanto si sà che l azienda non ritirerà mai i licenziamenti..farei una bella firma su questo accordo...poi questo è un mio pensiero...credo che gli insicuri siete voi...io sono sicuro di quel che sto facendo..e orgoglioso di salvare il mio posto di lavoro...da gente che sputa in faccia ai colleghi e li travoge di parole..gli tira uova e cachi e li minaccia...pensa bene da quale lato arriva la cattiveria caro anonimo...