Cara è la fine...ci annusano ormai,sentono il lezzo del panico che spruzza in freddi sudori il terrore che c'è.Non glieli daremo per ungersi dei nostri mali stillanti le mani avide:che ci tocchino morti, secchi e gelidi.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante.Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te.Dieci pistole spianate e dieci sguardi ruvidi e tesi che puntano qui dentro l'auto, e la corsa finisce così. Cara è la fine...perdonami.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante. Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te. Ci vogliono vivi e colpevoli...ma che vita è una cella? Avremo di più:quella stella che un giorno mi donasti, lassù.Oh, non piangere...

mercoledì 7 ottobre 2009

La Posta del Cane - "Conflitti di interesse"


Doris Day
in
Medio all'anum
"il miglior investimento della mia vita"

di Felice Paraurti

Cani amici bentornati all'appuntamento spassoso e briccone con la Posta del Cane, la rubrica di insinuazioni perniciose più temuta dagli acari del mio tappeto. Oggi non risponderemo - come nostro costume - alle domande fittizie di lettori inesitenti. Il quesito che poniamo sorge spontaneamente da un dubbio lisergico del nostro capo bidello questuante Eleuterio Gervasoni: "cosa ci faceva Ennio Doris (foto sotto cerchiato di rosso) al vertice Italo - Spagnolo de La Maddalena?" La verità - o supposta tale - giunge come preceduta da un urlo dopo un terribile incubo (nella foto sopra, da una confezione di brodo Star scaduto). Eccola lì, racchiusa in uno slogan lapidario: "Diventa anche tu consulente globale di Programma Italia".


Erano gli anni '80, eravamo tutti (beh, non proprio tutti...) yuppies, ricchissimi, Boldissimi, De Sichissimi e addirittura socialisti. Quanti spot ripetevano lo slogan in TV? ("Diventa anche tu consulente globale di "Programma italia"). Un uomo si cela dietro ad ognugno di quegli spot, un uomo che ora costruisce banche attorno a te e che sta cercando di risollevarsi dalle sberle della crisi finanziaria globale, anche se poi lui, Ennio Doris, il 12° uomo più ricco d'Italia (573° al mondo secondo la rivista Forbes), non se la passa male.

Breve nota biografica [da Wikipedia]: Nato a Tombolo, un piccolo paese vicino a Padova, il 3 luglio 1940, nel 1969 inizia l'attività nel campo della consulenza finanziaria come impiegato per la Fideuram. Nel 1971 entra a far parte della Dival (gruppo RAS) dove diventa il capo di un gruppo di 700 promotori finanziari. Nel 1982 fonda una sua società, la "Programma Italia" e convince l'imprenditore milanese Silvio Berlusconi ad investire una cifra che al tempo corrispondeva a circa 250.000 € in cambio della comproprietà di mezza società. La sua strategia è quella di specializzarsi nel rapporto con il cliente, delegando la gestione dei fondi ad altre società. Sotto la sua guida la rete di promotori (i "consulenti globali"? ndC) cresce rapidamente, come pure il fatturato dell'azienda. Aggiunge all'attività originaria quella di assicuratore (vita e danni) e di banchiere rinominando l'azienda stessa in Mediolanum. Nel giugno del 1996 l'azienda viene quotata nella Borsa Italiana. Per Silvio Berlusconi è stato "il più bell'investimento che io abbia mai fatto" (dopo i cavalli di Mangano s'intende, ndC).

Breve genesi di Mediolanum tratta dal sito di uno dei consulenti. (Se leggete la cronistoria sostituite senza remore la parola "Fininvest" con "Silvio Berlusconi". Stando a quanto riportato da Marco Lillo su il "Fatto Quotidiano" del 4 ottobre scorso (pagina 9), "i soci Fininvest [...] sono Silvio Berlusconi con il 61% e poi i cinque figli Piersilvio e Marina con il 7,8% circa e i figli avuti con Veronica Lario - Luigi, Eleonora e Barbara -con il 7,1% circa").


Date interessanti:

1997: Il Gruppo Mediolanum crea a Dublino Mediolanum International Funds. In novembre Programma Italia si trasforma in Banca Mediolanum.

1998: Mediolanum S.p.A. entra stabilmente nel MIB 30.

2000: Banca Mediolanum sbarca in rete. In giugno approda in Spagna con l'acquisizione del Gruppo Bancario Fibanc Mediolanum acquisisce il 2% di Mediobanca; nasce Banca Esperia.

Da un articolo de El Pais, (6 maggio 2009) apprendiamo: "Quando il fallimento di Lehman Brothers ha scosso gli investitori di tutto il mondo, Ennio Doris, bussò alla porta del suo amico e socio Silvio Berlusconi. Il gruppo bancario controllato da entrambi, Mediolanum, aveva collocato 120 milioni di euro di investimenti tra i suoi clienti. "E 'stato Silvio", dice Doris, che consigliò di coprire gli investimenti di quei clienti..."

"E' stato Silvio" dice Doris. Ma quale Silvio? Beitasconi? Belfresconi? Sporcelloni? Sminchiattoni? Scatarroni? Sfigatoni? Rigatoni? Beitestoni? Padiglioni? O Napoleoni? Non ne ricordiamo mai il nome... anche se, all'epoca, pare fosse capo di governo di una Repubblica europea a forma di scarpa.

Arrivati a questo punto, avremmo risposto parzialmente alla domanda posta all'inizio dal bidello Gervasoni: "cosa ci faceva Ennio Doris al vertice Italo spagnolo de La Maddalena?" Semplice: curava gli interessi di Banca Mediolanum che tramite Fibanc - sempre secondo El Pais - "conta un milione e mezzo di clienti in tutto il mondo, 60.000 dei quali in Spagna".

Doris Day si trovava al vertice tra i capi di governo dei due Stati (Spagna e quel paese europeo a forma di scarpa con la sola intorno) nelle vesti di lobbysta. Chissà di cosa si sarà mai preoccupato il capo di governo del paese a forma di scarpa? Di cosa avrà mai discusso con il socio "Doris Day" e con il sosia di Mr Bean? Del prossimo match di Champions tra Milan e Real Madrid? Del contratto di Vanessa Incontrada? Delle mutande di Natalia Estrada? Affari loro? Le belle balle.

Ecco la seconda domada: Ma perchè ci troviamo sempre davanti al maledetto dubbio del conflitto di interessi? Non sarebbe meglio avere un Presidente un po' meno intrallazzone? Non sarebbe più utile a tutti che si dimettesse una buona volta?

A queste ardue questioni risponderà oggi - eccezionalmente in nome della nuova par condicio modello "canne mozze" - un raccomandato imposto direttamente dall'Avvocatura della Presidenza del Consiglio: il fetido doppiogiochista Menestrello Maria Cristiano Allam Abdullah Miyazaki Carson Compay Segundo III Jr (foto a lato) ex opinionista di MdC, divenuto in seguito transgender (con lo strambo soprannome di Jamila Ok) e quindi radiato dalle pagine del blog per eccesso di protagonismo, spionaggio futile e manifesta cupidigia.

Risposta: "No. Comunisti di merda. W Minzolini... tuttutururururututturu".


Per riprenderci da questa lasciva dimostrazione di servilismo pressapochista ecco un filmato di Doris Day registrato qualche anno fa durante una convention giusto qualche minuto prima della medicina.



"Abbiamo i valori in mano"
Ah sì? E dove li avete presi?
Rimetteteli subito a posto

34 commenti:

Un fan di MdC ha detto...

Mi hai proprio deluso Maria Menestrello

Lee Scratch Perry ha detto...

Noi non possiamo giudicare Menestrello Maria Cristiano Allam Abdullah Miyazaki Carson Comany Segundo III Junior, la sua mente è proiettata anni luce nel futuro rispetto alle nostre, il suo bencelato acume punzecchia e sorpassa vette abcosmiche che nemmeno la nostra fantasia più spinta può invece sperare anche solo di sfiorare.
Quello che oggi ci appare come uno sbaglio, perciò, altro non è, in lui, che una piccola porzione di un quadro più ampio che noi non possiamo nemmeno minimamente sperare di comprendere.
Anch' io un tempo rinnegai Menestrello Maria C.A.A.M.C.C.S.III.J.
E me ne pentii.

Anonimo ha detto...

Ti strappo il cappello, Maria Menestrello

lettori inesistenti ha detto...

Caro Paraurti...non ci puoi trattare cosi!!!

Jebediah Wilson ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
rsk ha detto...

Nella gioiosa cronistoria di banca mediolanum ti sei dimenticato di inserirvici che nell'anno del signore 2005 D.C.c'è stato un vergognoso accordo tra la Banca Mediolanum e le Poste Italiane
La banca di Berlusconi, fino a ieri esclusivamente online, potrà contare sulla maggiore copertura territoriale e la sinistra tutta è complice silenziosa e passiva di un’operazione che offende la dignità degli italiani...

segue in allegato articolo di cui sopra...detto questo devo dire che il ritorno di Menestrello Maria ha scosso nel profondo tutte quante le mie coscenze...il fremito che ne è derivato non cenna a diminuire tanto che agli angoli della bocca da pochi minuti è apparsa una bava bianca di forlaniana(l) memoria...cazzo che cosa devo fare? aiutami Paraurti! non voglio finire come il compianto Jebediah...non voglio cazzo anzi caffo...

la legge NON è uguale per tutti ha detto...

Assalto a scuola Diaz, assolti De Gennaro e Mortola
Assolti per non aver commesso il fatto l'ex capo della Polizia Gianni De Gennaro e l'ex dirigente della Digos di Genova Spartaco Mortola accusati di aver indotto alla falsa testimonianza l'ex questore di Genova FrancescoColucci in riferimento all'irruzione della Polizia nella scuola Diaz durante il G8 del 2001.


VERGOGNATEVEI MERDE!!!

Dott. Egidio Sedativi ha detto...

Come nel caso del commento finale del post precedente ricordiamo ai lettori le gravi difficoltà in cui versa il signor Wilson, non ancora in grado di riprendere la normale attività di commentatore isterico, mitomane e aizzatore di mandrie.

In qualità di rappresentante della commissione mediaca della clinica "Villa Bluff" e responsabile unico della salute mentale del signor Wilson ho nuovamente chiesto agli amministratori del blog di cancellare il commento redatto furtivamente dal paziente caratterizzato dal solito stile allarmista, privo di senso e senno senza contare l'evidente mancanza di attinenza con il post redatto dal signor Paraurti.

Il commento rimosso sarà sostituito con il più conciliante:

"Non siate pessimisti, le cose non stanno andando poi così male".

Nel congedarmi da voi porgo le mie sentite scuse per il duplice spiacevole episodio che - siamo conviti - non si ripeterà più.

Tutto vero basta controllare ha detto...

Vero Rsk inserisco pure questo verbale di interrogazione presa da una seduta della camera del 2003

Allegato B -Seduta n. 403 del 17/12/2003 Pag. 11903

Interrogazione a risposta in Commissione:

on. le PANATTONI (è il suo vero nome, DS).

- Al Ministro delle comunicazioni. - Per conoscere - premesso che:

"Poste italiane spa ha sviluppato una attività finanziaria molto estesa, utilizzando la presenza capillare in tutti i comuni d'Italia con i suoi più di 12.000 sportelli; la collaborazione con il sistema bancario italiano è stata in passato di difficile realizzazione, in quanto le banche hanno sempre visto Poste italiane come un forte competitore;
da circolari interne destinate alla rete si avrebbe notizia che Poste italiane abbia stipulato un accordo con la banca Mediolanum, di proprietà del Presidente del Consiglio, per consentire la domiciliazione di bonifici bancari di tale banca presso gli sportelli postali in tutto il territorio nazionale, inaugurando così una collaborazione che risulta essere l'unica del genere sino ad ora realizzata; la banca Mediolanum, priva di propri sportelli, si troverebbe quindi improvvisamente dotata di più di 12.000 sportelli distribuiti su tutto il territorio nazionale, diventando la banca italiana di gran lunga con la maggiore copertura territoriale;
è evidente la rilevanza di questo accordo tra Poste italiane, società a totale capitale pubblico, e banca Mediolanum, società privata appartenente al capo del governo, configurando così una potenziale situazione di privilegio -: se quanto detto in premessa relativamente all'accordo corrisponda al vero e se l'accordo costituisce un primo passo verso una collaborazione più allargata tra poste italiane e banca Mediolanum e se non ritiene che una materia di questa natura, che ha come oggetto gli interessi della azienda pubblica e della azienda del Capo del Governo non debba essere preliminarmente verificata sul piano della opportunità per una potenziale concorrenza di interessi.


La risposta del ministro - credo fosse Brivido Gasparri all'epoca - non l'ho trovata, se qualcuno è più capace la leggerei volentieri.

Beppe Grillo su Ennio Doris ha detto...

Prenderlo nel culo va bene, ma prenderlo nel culo da questa gnete qua è troppo.

Maurizio Gasparri ha detto...

zo vuò oh bbbbbllll aho... ma che sò scemo ...azzo aho ...blllggggghhhhgmmmmnnehhhdggl

diamoci all'ippica ha detto...

la decisione della corte adesso su repubblica tv...

1X2...si accettano scommesse

Col. Kurtz ha detto...

Ore decisive per il destino del governo, e di noi tutti... Tra poche ore la Consulta si esprimerà in merito a Nodo Al Fano, nel caso bocciassero la norma si prospetta un autunno difficile per il premier.

Da premier a premiere. Ma parlando d'altro, questa mattina una solenne erezione ha benedetto il mio risveglio, cosa che capita sempre meno purtroppo. Tempo di entrare in doccia e tutto era già moscio.

Cara redazione di MdC, cosa significa?

Cazzologo ha detto...

Caro Kurtz,

l'inverno s'avvicina.
Aspettiamo primavera, come diceva una cantante anni fa che non ricordo......

Barbara Montereale ha detto...

Caro Kurtz significa che un appuntamento con me te lo scordi.

LSP (...o D?) ha detto...

La questione del conflitto di interessi nel nostro paese è semplicemente immane.

Del resto siamo in un posto dove una batosta non serve mai d' esempio. Aiuta solo la generazione successiva ad affinare la tecnica.
Mani pulite diede uno scossone importante ad un sistema nel quale il rapporto tra la politica e l' imprenditoria era regolato dalla tangente.
Nel nuovo sistema la politica è l' imprenditoria.

Quando cadrà anche questo sistema probabilmente ne sorgerà uno nuovo dove l' imprenditoria sarà ancora la politica e però si pagherà anche la tangente da sola.

Ci sono scienziati all' opera giorno e notte già ora che cercano di rispondere al seguente indovinello: c' è un barcarolo che deve portare al dilà del fiume la politica, la tangente e l' imprenditoria e sulla barca c' è solo un posto, come fa?
Intanto a noi ci tengono distratti da anni con quella cagata di lupo, della capra e dei cavoli...

Mostratemi un amministratore di condominio che è segretamente anche idraulico ed io vi indicherò l' uomo che un giorno dominerà il mondo.

Francesco ha detto...

La mia amministratrice è una ladra di merda

Sono ore decisive, anche se penso che la consulta non dichiarerà incostituzionale il Lodo Jolie.

D'altra parte come dicevano i suoi avvocati, lui non è uguale a tutti gli altri

è più
basso
trapiantato
stronzo
incapace
ignorante
becero
corrotto
maniaco sessuale (pure più di me che ce ne vuole...)
mafioso
piduista
intrallazzone
bugiardo


di tutti quanti noi. il problema non è lui (o non solo lui).
Il vero problema siamo noi.

Raspafari ha detto...

Caro Kurt,
hai indugiato troppo sul 5 contro 1 ed ora eccoti dilaniato da infidi sottili dubbi.

Lodo Albano ha detto...

Tanti complimenti ad Albano per la sua meravigliosa carriera e per le splendide canzoni che ci ha regalato in tutti questi anni.

merda che galleggia ha detto...

Bossi: "Se bocciano il Lodo trascineremo il popolo"
In caso di bocciatura del Lodo Alfano "Trascineremo il popolo", dice Umberto Bossi, che aggiunge: "Il popolo ce l'abbiamo".

...dove nel fango?
...pulisciti il naso schifoso!

scemo e più scemo ha detto...

abbiamo i valori in mano!!!!
che è un ricatto...
mi sento comunque di poter dire che sono rubati

Anonimo ha detto...

Secondo il costituzionalista Alessandro Pace, rappresentatnte della Procura di Milano, il Lodo Alfano "viola la Costituzione in 5 punti: violazione del principio di eguaglianza; automatismo generalizzato perchè si applica anche se ha stuprato o ucciso; durata irragionevole del processo; trattamenti diversi tra presidenti e organismi che presiedono; passaggio per legge ordinaria e non costituzionale".

Francesco ha detto...

Siamo tutti qui ad aspettare che una persona venga dichiarata al di sopra della legge. Incredibile.

Nel frattempo Va tutto a rotoli

Lee Scratch Perry ha detto...

A pensare a dei giudici dalla brillante carriera a cui ora tocca stare chiusi in una stanza per decidere se Berlusconi sia un essere ultraterreno o meno ed a Jebediah chiuso in una buia stanza di un ospedale psichiatrico che lotta contro orrendi sedativi mi si stringe il cuore.

dragoncello ha detto...

Attenzione che il drago potrebbe scacciare il cavaliere...
consiglio amianto sotto il culo...
esiste la possibilità di cadere nelle braci degli inferi...
spero solo di non rimpiangere la padella........

Zenga Rally ha detto...

"IL POPOLO CE L' ABBIAMO!"

Cazzo, ora bisognerà aggiornare tutte le enciclopedie del mondo!

Lega: Partito che ha il pene duro e il popolo.

Dott. Egidio Sédativi ha detto...

Caro signor Perry, se questo è il suo vero nome, nel caso del signor Wilson preferiremmo parlare di recupero alla società. La invito dunque a prestare attenzione alle parole che utilizza.

La terremo d'occhio.

Cordialmente

Egidio Sédativi

ho inserito l'accento in modo che possiate eggere correttamente il mio nome e non ricamarci sopra come vostra consuetudine

Dott. Egidio Sedàtivi ha detto...

Scusate era Sedàtivi

10 Domande ha detto...

LE DIECI DOMANDE DI LEE SCRATCH PERRY AL DOTTOR EGIDIO SEDàTIVI, (alla luce di inquietanti fughe di notizie giunte alle di lui orecchie):

1) Dottor Egidio Sedàtivi, come e quando ha conosciuto il padre di Jebediah Wilson?

2) Nel corso di questa amicizia, quante volte vi siete incontrati e dove?

3) Come descriverebbe le ragioni della sua amicizia con Menestrello Maria?

4) Perché ha discusso del caso con Carcarlo Avventuroni che non è neanche iscritto al MDC?

5) Quando ha avuto modo di conoscere Lady Badanna?

6) Quante volte ha avuto modo di incontrare Lady Badanna e dove?

7) Lei si occupa di Jebediah Wilson e del suo futuro e sostiene economicamente la sua famiglia?

8) E' vero che lei ha promesso a Jebediah Wilson di favorire la sua carriera nello spettacolo o in politica?

9) Carcarlo Avventuroni ha detto che lei "frequenta minorenni". Ce ne sono altri che incontra o "alleva"?

10) Sua moglie dice che "non sta bene" e che andrebbe aiutato. Alla luce del fatto che lei sbaglia gli accenti sul suo stesso nome, quali sono le sue condizioni di salute, Dottor Egidio Sedàtivi?

Primo ha detto...

Bocciato

LSP ha detto...

Il sistema funziona!

Francesco ha detto...

Per ora...

Douglass ha detto...

Bravo!
Mi hai strappato un sorriso,
adesso lo devo ricucire

Ennio Doris ha detto...

vi faccio una pernacchia anche a voi mona che non siete altro