Cara è la fine...ci annusano ormai,sentono il lezzo del panico che spruzza in freddi sudori il terrore che c'è.Non glieli daremo per ungersi dei nostri mali stillanti le mani avide:che ci tocchino morti, secchi e gelidi.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante.Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te.Dieci pistole spianate e dieci sguardi ruvidi e tesi che puntano qui dentro l'auto, e la corsa finisce così. Cara è la fine...perdonami.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante. Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te. Ci vogliono vivi e colpevoli...ma che vita è una cella? Avremo di più:quella stella che un giorno mi donasti, lassù.Oh, non piangere...

lunedì 23 novembre 2009

Rothe Erde: Domani ore 14.30, incontro in Prefettura

E speriamo che sia la volta buona

[Da Bresciaoggi.it] Si profilano novità importanti nella vertenza della «Rothe Erde - Metallurgica Rossi» di Visano, i cui lavoratori sono in sciopero dal 19 ottobre scorso contro la decisione unilaterale della dirigenza di mettere in mobilità 44 persone: domani alle 14.30, i rappresentanti di azienda e sindacati sono riconvocati in Prefettura per un nuovo incontro.


A dare la notizia, ieri, è stata Michela Spera, segretaria della Fiom Cgil di Brescia, a margine di un’assemblea pubblica organizzata da alcuni lavoratori del presidio che avrebbe dovuto vedere la partecipazione di don Mario Benedini, responsabile degli Affari sociali della diocesi. «Doveva essere un confronto informale - afferma Angelo Patti, ex presidente delle Acli bresciane e promotore dell’incontro -. Per un errore organizzativo l’iniziativa è stata trasformata in un’assemblea e avrebbe potuto creare tensioni inutili».

Grande l’amarezza tra i lavoratori del presidio, i quali speravano nella presenza di un rappresentante della diocesi: «La Chiesa ha il compito di schierarsi dalla parte di chi soffre - commentavano ieri alcuni operai -. Qui invece molti dipendenti cattolici hanno preferito scegliere la fabbrica anziché difendere la dignità delle persone».

Sollecitazioni alle quali ha risposto lo stesso Patti: «Mi ritengo uomo di chiesa e sono legato da rapporti di amicizia con molti di voi, e ho scelto di schierarmi dalla parte dei licenziati. Penso che la dirigenza abbia sbagliato. Se fossi il proprietario di questa multinazionale - ha poi aggiunto - mi interrogherei sull’operato dei dirigenti che non hanno fatto ricorso da subito agli ammortizzatori sociali previsti dalla legge italiana. Dirigenti di questo tipo è meglio che se ne stiano a casa».

E adesso, all’alba della sesta settimana di sciopero, alcuni operai intendono rispondere alle sollecitazioni dei colleghi che non aderiscono al presidio: «Io non sono d’accordo con chi sputa e sono disponibile a confrontarmi in modo civile coi miei colleghi in qualunque momento - afferma Marco Riccobelli -. Mi domando però: è più grave sputare in faccia o violentare la verità? L’atteggiamento dei dirigenti ha violentato la verità».

35 commenti:

Kurtz ha detto...

Le persone sono imperfette, si sa... Quando le persone si uniscono diventano una massa, che non è una sommatoria di individui, ma qualitativamente diversa. La massa, nonostante possa essere piccola, manifesta comportamenti che sarebbero impensabili per il singolo, ma viene comunque caratterizzata da attributi più individuali che collettivi, sino all'errore più grossolano di identificarla col leader.

Le parole di un uomo di spirito, di un professionista della spiritualità, dovrebbero sempre essere come quelle di questo parrroco, come quelle del Dalai Lama: semplici comprensibili vere profonde dritte al punto, per quanto lontano e difficile da scorgere possa essere. Cazzo.

Santa Lucio Belfagotto ha detto...

Purtroppo il parroco di Visano è filo aziendale e non ha mai portato solidarietà a nessuno, esattamente come l'inesistente sindachessa, simbolo suo malgrado di una politica assente...

sibilla ecumenica ha detto...

chi sbaglia paga...non è ferso questo che ci insegnano fin da bambini?
allora due domande!
perchè sei i dirigenti hanno sbagliato stanno ancora al loro posto?
e soprattutto
perchè che sbaglino o no sono sempre i lavoratori che pagano per tutti?

Anonimo ha detto...

1) Stanno ancora al loro posto perchè non li potevano licenziare durante la vertenza... se mai verranno licenziati...

2) pagno sempre i lavoratori perchè sono i manager che fanno le ristrutturazioni e i manager non possono licenziare altri manager

LSP ha detto...

Soprattutto i manager non pagano, perchè finchè prendono decisioni che mirano al profitto nudo e crudo stanno facendo quello per cui, al contrario, sono ben pagati.

E' in fondo la semplicissima dinamica che sta alla base di tutti i disastri che vengono commessi in nome dell' economia.

Finchè non si troverà il modo di spezzare questa logica malata, continueremo ad avere situazioni come la Rothe Erde, bambini che lavorano 18 ore al giorno in un buco sporco del mondo per produrre palloni di cuoio per gente che prende 5 milioni di euro l' anno per buttarli in una rete, e ragazzini di 20 anni che si stroncano la vita nella polvere perchè non manchi la broda ai Suv.

LSP ha detto...

PS: forse non si capisce: l'ultima riga è riferita a quelli che si ammazzano giù in Medio Oriente.

La Faccia di merda ha detto...

L'unica buona azione di Silvio in 15 anni di politica: non aver sostenmuto la candidatura di D'Alema

rsk ha detto...

del sostegno o meno di Berlusconi per qualsivoglia cosa a Bruxelles ci fanno carta per avvolgere i cavolini al mercato...
questa notizia è solo fuffa
l'italia per l'eruopa è solo fuffa
e...ehi anche tu Silvietto ricordati che nasci fuffa e fuffa ritornerai!

rsk - errata corrige ha detto...

scusate il mio commento era rivolto a "la faccia di merda"

rsk ha detto...

giusto per capirci...
questa è la considerazione che il mondo (leggi francia, leggi europa ma soprattutto leggi opinione pubblica) ha del nostro ducetto da 4 soldi...

prego fare clic sul nome rsk...

Berluspelvis? ha detto...

E per il Rolling Stones è lui la rockstar del 2009!

Il effetti è quanto di più simile a Michael Jackson, ma con un vulcano in giardino.

mucchio selvaggio ha detto...

il rollingstones è un giornale di merda...paragonare un capo del governo ad una rockstar è mera operazione commerciale atta a vendere 2 copie invece di 1

Anonimo ha detto...

Omini verdi a Coccaglio, ma intanto L' Uomo Nero colpisce a Rovato.

Non potete mettere in risalto solo quello che interessa ai vostri fini! E' una vergogna!
L' indignazione a metà!

C' è un problema e se siete corretti non potete indignarvi per la Lega, o poco fa per come Berlusconi è visto all' estero e non dimostrare tutta la vostra indignazione per due vostri concittadini finiti in quel modo solo poche ore fa!
Vogliamo dire che a Coccaglio hanno sbagliato?
Va bene, ma poi aggiungiamo una riflessione anche su quello che sta succedendo nella nostra provincia, perchè se no uno legge questo blog e va a pensare male di voi.

PS: prima di venire bombardato di insulti solo perchè ho detto una cosa che non mi sembra senza buon senso: Uomo Nero non l' ho usato in senso razzista.
Uomo nero per dire il Male con la M maiuscola, la Bestialità più disumana, che colpisce ancora una volta due poveri innocenti.

Kurtz ha detto...

Cioè? Condividi con noi le tue ansie, parlane che ignoro (tengo presente che il parroco di Visano parrebbe filoaziendale, però dalle virgolette non sembra. Qualcosa a sostegno?)

anonimo sarai tu ha detto...

anonimo sei un deficiente dalla testa ai piedi e provo solo pena per te...se sei così sveglio spiegami se si pùò mettere sullo stesso piano un sindaco che dovrebbe agire per il bene della comunità che lo ha chiamato a rappresentarla e un giovane delinquente drogato che in un attacco di violenza ingiustificabile compie azioni violente per cui giustamente finirà in galera...tu così giustifichi il comportamento vendicativo e impulsivo dello Stato e pure razzista e fai del qualunquismo leghista dei peggiori ...fammi un piacere torna all'asilo imparerai che nel corpo umano non c'è solo lo stomaco ma anche il cervello...

giampiero ha detto...

ma cosa è successo a coccaglio??
Hanno rubato un'altra volta il latte nel negozio di alimentari della rosanna?

Jeremiah Wilson Morales ha detto...

Scusa "anonimo" dalla pulsione razzista ma come puoi paragonare le due cose?

mi trattengo dal riempirti degli abituali insulti che mdc riversa verso chiunque si dimostri all'altezza dei suddetti...

Da una parte c'è un partito che da sempre semina odio e disprezzo verso gli stranieri e che aspetta solo casi di cronaca nera (CRONACA NERA) come questo da strumentalizzare per il proprio tornaconto politico
= voti e potere.

Solo il potere. Null'altro interessa alla SEGA LOMBARDA, putrida feccia, branco di parassiti di merda che fa solo vomitare.

Dall'altra c'è un testa di gran cazzo stupratore delinquente già preso dalle forze dell'ordine. Che finirà in galera. STOP. Possiamo anche odiarlo, sinceramente mi dispiace molto per i due poveretti malcapitati. STOP. Hanno passato momenti terribili. Quando l'ho saputo mi sono sentito male, ma non incolpo nessun'altro che il suddetto pazzo drogato stupratore.

Di cosa dovremmo parlare? del fatto che gli stranieri sono diversi da noi? Generalizzazioni di merda che non valgono un cazzo.
e valgono solo per le merde come Rolfi che sicuramente ci marcerà sopra crassamente per i prossimi mesi.

Sarebbe come se, dopo il caso di Annamaria Franzoni a Cogne, facessimo una campagna di odio e linciaggio contro le madri che massacrano i loro neonati.

Tra l'altro: il marocchino in questione non andrà mai a farsi difendere da Taormina al Sostronzo Sciò o a Porca a Porca...

Testina di vitieddu, rifletti sulla questione: se tutti i marocchini che ci sono in provincia di Brescia (sono diverse decine di migliaia) fossero tutti così, sarebbe il caos. Stupri e mortiammazzati tutti i giorni. Evidentemente non è così.

Quindi di cosa stiamo parlando?

Secondo il tuo ragionamento tutti i carabinieri sarebbero picchiatori e ricattatori, tutti i presidenti del consiglio bugiardi, mafiosi e impuniti, tutti i leghisti razzisti di merda e i deputati del p2l servi, pduisti, semplici opportunisti o gente senza un briciolo di cervello e senso critico... ops... :(

Scherzi a parte...

Ma cos'è la bestialità più disumana? Cos'è il male? un pazzo fuori di testa è il MALE assoluto?

Ma dove siamo finiti? Perchè ogni volta che un caso di efferata cronaca nera riguarda uno straniero automaticamente tutti gli stranieri devono sentirsi coinvolti in questa faccenda?

Può la comunità marocchina (DIVERSE DECINE DI MIGLIAIA DI UOMINI, DONNE, RAGAZZI, RAGAZZE e BAMBINI) provare lo stesso disgusto che proviamo noi? Secondo me sì.

Scrivi: "uno legge questo blog e va a pensare male di voi".

Cioè? Ci stai dando degli stupratori? Dei picchiatori? Degli assassini? Beh mi sa che hai capito poco di questo blog. Continua a leggerci e capirai che siamo persone inkazzate, ma assolutamente non violente.

Mi sembra un esercizio dialettico da Silvio BerlusFIOM.

Ma che cazzo di ragionamento è? Non ci siamo mai occupati di cronaca nera su questo blog e mai ce ne occuperemo.

L'omicidio esiste, lo stupro esiste, ma da qui a incolpare 150 mila immigrati (tanti sono gli stranieri regolari in provincia di Brescia) per le azioni di un pazzo sconsiderato mi sembra folle.

Come vedi, pochissimi insulti.

Cordiali saluti.

Albanese66 ha detto...

Per Kurtz.
Secondo me il parroco, più che filoaziendale, è filomaninetti così pure la sindachessa.
Si dice che la sindaco in un primo momento avesse accettato di incontrare i lavoratori della Rothe Erde ma venne fermata da Maninetti, suo principale sostenitore. Pare che qualsiasi atteggiamento da Lei assunto siano state in realtà imposte dall'ex senatore, compresa l'invenzione dell'invasione barbarica dei centri sociali. Il parroco si è solo adeguato alla situazione...

Albanese66 ha detto...

Tanto per dire delle "barbarie" che avvengono al presidio della Rothe Erde. Domenica pomeriggio lavoratori e carabinieri hanno tranquillamente mangiato salame e bevuto vino insieme. Per me gli unici ad avere interesse affinchè la situazione non si risolva sono proprio le forze dell'ordine: dove troverebbero altrove un simile trattamento? Scusate l'ironia ma era solo per sottolineare il clima di rispetto civico che si è instaurato e per rispondere a coloro che profetizzano chissà quali apocalissi da parte di mercenari armati sino ai denti.

Mazzancolla Incompresium ha detto...

Che le forze dell'ordine abbiano instaurato fin da subito un buon rapporto con i presidianti è sicuro.

Penso che anche loro abbiano comunque voglia che finisca...

Come tutti...

tranne Smazzacaccole che sulle barricate si diverte un casino: magna, beve, fa il capoccia, salta giusto qualche lampada...

Re Bogia ha detto...

in quanto membro del sapido gruppo dei saddamned invito tuti a boicottare Rolling Stones e le sue provicazioni da due soldi...

sono più rockstar io in una sola unghia che lui in tutto il suo fottuto culo

Sig Bugall ha detto...

Vorrei solo dire Naaaaaaaaaaaaaaa

a kartmaria

Dionigi Tettamanzi ha detto...

E´ meglio essere cristiano senza dirlo, che proclamarlo senza esserlo.

Anonimo ha detto...

E' questione di rilevanza data alla notizia.
E' questione del fatto che è incredibile capitare su un blog che prende a cuore tanti problemi della propria provincia: le fabbriche che chiudono, ogni sussurro del vicesindaco, quello che fa la Lega a Coccaglio e non solo a Coccaglio, e non trovare uno, dico uno, che istintivamente lasci un commento, una riflessione, un segno di umana compassione, per la fine che hanno fatto quei ragazzi.
Cosa c' è da scrivere? C' è da scrivere! Sono piovuti commenti sui siti di tutti i maggiori quotidiani, di destra e di sinistra, su quanto successo a Rovato! Chi appunto lasciava solo un pensiero per quei ragazzi, chi lasciava una riflessione sulla difficile convivenza fra extracomunitari e non nei paesi del nord...
(Perchè al nord c' è un problema, e finchè la sinistra non si spurgherà dall' imbarazzo che gli provoca parlare di quel problema (fosse almeno per reale solidarietà progressista insita nella sua storia, poi! No, è solo per ingraziarsi i preti!) prenderà mazzate e ancora mazzate e dovrà accettare che sempre più operai del nord votino Lega per disperazione!)

Comunque ho letto tanti commenti di gente che qualcosa da scrivere ce l' aveva. Mentre qui in questo blog, dentro di sè, vedo che l'impeto per incazzarsi con un giornale perchè mette Berlusconi in copertina lo si trova (questo non si riesce proprio a tenerselo dentro eh, questo fuoco, va sfogata subito questa impallenza! su questo sì che bisogna scrivere subito! Subito!), ma non si trova la sensibilità per un solo commento spontaneo su un fatto come quello.
Guai a uscire due secondi dalla vostra veste di freddi travaglini (travaglietti, travagliotti?)
Continuate a pensare che su fatti come quelli di Rovato non ci sia niente da dire.
Continuate a pensare che è perchè ci sono cose ben più importati di cui parlare.
Continuate pure a pensare che invece non sia semplicemente un vostro limite.

Federico.

Car Car ha detto...

Caro Federico,

le tue parole grondano saggezza.

Questo non è un blog di travaglini (io odio travaglio).
Questo è un blog gestito da persone che guardano solo in una direzione; che vedono giustamente solo quello che combina il berlusca. Ma mi pare giusto, visto che è il PdC di tutti noi !
Chi frequenta il blog ha una mentalità molto ritretta, chiusa in piccoli recinti dove gli steccati sono ancora molto alti. Non hanno ancora capito che tutto è cambiato, che nulla è come prima, che berlusconi è solo la lunga mano di poteri forti che gestisconi gli stati (anzi, mi preme sottolineare, che berlusconi e tremonti sono molto più fuori dagli schemi che non un vecchio prodi, uomo goldman sachs).
Passerà berlusconi e tutto sarà uguale se non peggio.

Continua a sciverci, sarai tu a dare le tue testimonianze.
Il blog è libero.
Ognuno scrive quello che vuole.

E' tutto tuo !

Sfogati !

rsk ha detto...

Caro Federico sei liberissimo di pensarla come ti pare però non fare il furbetto che anche tu la metti in politica! vuoi che parliamo di tutti i fatti di cronaca nera che succedono in provincia? beh...mi dispiace ma sei finito nel posto sbagliato, ti consiglio di spegnere il computer e accendere il televisore...se invece vuoi parlare di altre cose allora comincia a spiegarmi perchè dovrei fidarmi di una forza politica come la tua cara Lega che prima sputa insulta brucia bandiere italiane aizza folle di bavosi conquista campanili veneziani rompe ampolle nei fiumi e poi si siede sulle poltrone ladrone romane per 15 anni mangiando bevendo e cagando...ne più ne meno come tutti gli altri! sveglia sveglia!!!

Dottore ha detto...

Car Car è ora della medicina

MDC ha detto...

Pare che l'accordo non ci sarà, lo diciamo 15 minuti prima che inizi l'incontro, speriamo di fare la figura dei deficienti...

e di non azzeccarci...

MDC ha detto...

C'abbiamo azzeccato

titanic ha detto...

peccalla...
quest storia si sta trascinando più del dovuto.
Chissà se come e quando finirà...
salterà la testa di qualche digerente diserbante?

Anonimo ha detto...

All'alba della settima settimana di sciopero, è ora di concludere la vicenda.
L'azienda non ritirerà MAI i licenziamenti, prendiamone atto.Parliamo piuttosto dell'accordo proposto dal prefetto, cerchiamo di ottenere il più possibile per i licenziati,sia da un punto di vista economico sia da un punto di vista di ricollocazione lavorativa.

Tanti non possono proseguire con lo sciopero per una questione economica, è ora che la Fiom cambi obiettivo perchè è chiaro anche ai muri che i licenziamenti non verranno ritirati neanche se si fa il presidio per i prossimi 3 mesi.
A malincuore, ma è così.

anonimo X ha detto...

va bene discutiamone però in fabbrica comunque vada non sarà più lo stesso e la dirigenza della rothe dovrà prendere anche atto del fatto che certi dirigenti non meritano fiducia...un colpo al cerchio (i lavoratori) però uno anche alla botte!

Anonimo ha detto...

Vorrei sottolineare che alla Rothe Erde il clima non è affatto tornato alla normalità....è chiaro che ognuno racconti ciò che gli è più comodo...xè i cachi, le uova , i calci e pugni alle macchine fanno parte della quotidanità...oltre agli insulti e sputi che sono il meno...anzi...quelli che chiamano conigli i non aderenti allo "sciopero" ( gli scioperi in maniera civile sono un pò diversi) hanno danneggiato...e non poco due automobili....che poi la polizia beva con loro non vuol dire nulla...xè se per assurdo dovranno intervenire non guarderanno in faccia nessuno...la proposta che ha fatto l azienda è più che accettabile...è ora di finirla di continuare a fare il teatrino là fuori...

MdC ha detto...

Tra le altre cose ieri è nato Jules tanti auguri a Zao e Vivi

Anonimo ha detto...

CARO MDC FORSE CI SIAMO!!!!!!!!Dall'incontro di ieri in AIB e' uscito qualcosa di buono per noi licenziati della rothe erde, la sospensione momentanea della trattativa chiesta dalla FIOM non e' perche non e' d'accordo ma serve solo per informare noi diretti interessati,come al solito FIM e UILM (che al presidio non si sono mai fatti vedere pur avendo degli iscitti licenziati)hanno buttato subito della merda addosso a chi e' stato sempre con noi al presidio dicendo che non vogliono firmare l'accordo.Mercoledi'09/12 riprendera'la trattativa e noi abbiamo piena fiducia nella FIOM.CIAO A TUTI.