Cara è la fine...ci annusano ormai,sentono il lezzo del panico che spruzza in freddi sudori il terrore che c'è.Non glieli daremo per ungersi dei nostri mali stillanti le mani avide:che ci tocchino morti, secchi e gelidi.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante.Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te.Dieci pistole spianate e dieci sguardi ruvidi e tesi che puntano qui dentro l'auto, e la corsa finisce così. Cara è la fine...perdonami.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante. Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te. Ci vogliono vivi e colpevoli...ma che vita è una cella? Avremo di più:quella stella che un giorno mi donasti, lassù.Oh, non piangere...

sabato 7 novembre 2009

Niente panico Niente panico Niente panico Niente panico Niente panico Niente panico Niente panico

Ok... Panico!

Da Bresciaoggi apprendiamo (con futile apprensione): «È deceduto un cittadino indiano di 35 anni che abita nel Bresciano, gli accertamenti hanno stabilito che era affetto dall'influenza A e che non aveva patologie preesistenti. Questo vuol dire che si tratta della prima vittima lombarda del virus».

Non si fa attendere la replica con moccio al naso del vicesindaco e assessore alla sicurezza Fabio Rolfi: "Ma quale vittima lumbarda, l'ira 'n giargianes" (traduzione politicamente corretta: "non diciamo corbellerie, non si tratta di un lombardo, bensì di un cittadino extracomunitario" ndC)...

Padania in subbuglio:
H1N1 nominato nuovo segretario
provinciale della Lega Nord

Nel frattempo secondo fonti vicine al manicomio cittadino, il Virus H1 N1 sarebbe stato avvistato nei pressi di via Meio Voltolina, sede della segreteria provinciale della Lega Nord bresciana, in compagnia di alcuni dirigenti locali. Dopo averli riuniti attorno ad un tavolo e averli stracciati miseramente a Trivial Pursuit (versione "Baby", da 0-4 anni), il temibile microrganismo ha preteso e ottenuto la nomina a segretario provinciale.

Stefano Borghesi (nella foto a lato, detto "Lo Smilso", segretario in carica), sulle prime ha avanzato qualche dubbio riguardo all'insolita modalità di candidatura pretendendo giustizia secondo gli antichi costumi celtico-bretoni-bagossi e mettendo alla prova l'avversario "Virus" a colpi di Ciancol, Mura, Cicoti infuocati e tuffo carpiato-carpione in polenta bollente. Gara a senso unico. Borghesi ha perso nettamente il confronto e si è arreso, accettando la superiorità dell'avversario che, nonostante le origini messicane, ha dimostrato di conoscere profondamente le antiche tradizioni padane.
H1N1 (della famiglia delle Orthomyxoviridae) è stato prontamente nominato nuovo segretario provinciale della Lega Nord di Brescia. "In pochi mesi è riuscito dove noi avevamo sempre fallito: ridurre il numero di immigrati sul territorio bresciano. E' una grande conquista per il partito che ora può contare su una guida esperta e preparata". Questo il laconico commento di Borghesi prima di ritirarsi - in lacrime - dalla vita pubblica.
Dopo aver arringato a caso per intere mezz'ore, il nuovo segretario (nel pessimo fotomontaggio a lato, con la divisa d'ordinanza) è stato portato in trionfo da una mandria festante di militanti per le vie della città. Dieci minuti dopo, tutti i partecipanti sono stati ricoverati presso la clinica ospedaliera "Dutùr Bechèr" di Pisogne (Bs). I referti medici, redatti in ideogrammi camuni, parlano di febbre, patologie respiratorie (tosse, mal di gola, raffreddore), mialgia, artralgia, letargia e mancanza di appetito, nausea, vomito e diarrea. Se il buongiorno si vede dal mattino... allora:

Buongiorno

16 commenti:

precisino del cazzo... ha detto...

il primo link all'articolo del giornale non porta da nessuna parte!!!

...giusto per rompere il ghiaccio

MDC ha detto...

Lo so l'ho già tolto

MDC ha detto...

gnè gnè gnè

strategia della pulsione ha detto...

vedi...già 4 commenti!!!!!!!!!

Anonimo Padano ha detto...

Strategia dell'infezione (già 5)

Ufficio stampa di COSA NOSTRA ha detto...

...mai così bene! dai dati a nostra disposizione risulta che siamo la 6 forza economica del mondo...ringraziamo tutti!

MDC ha detto...

Prego, vi uccideremo uno per uno

Krtz ha detto...

Bè, non è che si può sempre avere un post infuocato e kilometrico, la gente c'ha anche da fare festa, col Papa.

Dertuo ha detto...

Meglio l'asino o l'ancil'otto ?

x dertuo ha detto...

senza dubbio è meglio specificare che questa scelta potrebbe determinare una serie di implicazioni atte a trasferire il senso delle cose verso una dimensione del tutto nuova; quindi penso di sì, certo: anch'io sceglierei esattamente così!

rapper ha detto...

papa tedesco
papa tedesco
oggi non esco
oggi non esco

Amen ha detto...

Nuvole, tempesta, vento, freddo e buio. Dio non gradisce la visita di Penedetten...

rapper ha detto...

nuvole
tempesta
vento gelido
e buio
attento
cittadino bresciano
la visita del papa
è solo
un guaio

freegano ha detto...

gli sprechi affamno il mondo
santo padre evita gli sprechi
smetti di respirare

BERLUSCONI VECCHIO PORCO ha detto...

mmhh aahhh mhhh siiiii aaahhhh

Krtz ha detto...

Ma quanto mi fa incazzare questo tizio, tutto vestito di ori e tessuti preziosi, che dice che la Chisa appartiene ai poveri! Se ci fosse stato il buon Gesù tra gli spettatori di Piazza Loggia, avrebbe brillato ma nessuno lo avrebbe ringraziato per questo. C'è un senso di assurdo nel dovere spendere un milione di euro per ricevere in capo della setta religiosa più importante in Italia. Un amico ben informato mi ha riferito che gli organizzatori dell'evento, in collaborazione con la sicurezza, volevano fare smontare le gru (enormi!) che Spalenza ha in esposizione sulla statale gardesana, per timore di un cecchino. Pare che Spalenza non sia stato completamente d'accordo.