Cara è la fine...ci annusano ormai,sentono il lezzo del panico che spruzza in freddi sudori il terrore che c'è.Non glieli daremo per ungersi dei nostri mali stillanti le mani avide:che ci tocchino morti, secchi e gelidi.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante.Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te.Dieci pistole spianate e dieci sguardi ruvidi e tesi che puntano qui dentro l'auto, e la corsa finisce così. Cara è la fine...perdonami.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante. Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te. Ci vogliono vivi e colpevoli...ma che vita è una cella? Avremo di più:quella stella che un giorno mi donasti, lassù.Oh, non piangere...

mercoledì 28 ottobre 2009

Econo...che? C'è altro a cui pensare


Nella mente del Sultano...

Le fabbriche chiudono e la gente resta a spasso. Seguiremo fino alla fine la vicenda delle due aziende di cui abbiamo parlato negli ultimi giorni. Domani su MdC dovremmo avere qualche aggiornamento.

Oggi stacchiamo. La domanda del giorno è la seguente: mentre la Crisi si divora tutto, che fine ha fatto il principale impotente dello schieramento a noi avverso? Che passerà (o - meglio - che passera) nel monotematico cervello? (nella foto in alto, una proiezione olografica dei pensieri dell'Onnimpotente).

Come da sottotitolo, proviamo dunque a calarci per qualche secondo nel magico mondo incantato del Sultano ridanciano più amato dalle sbarbine deficienti: Silvio Scarlattina III, gran maestro di burle e scaccolaggini psichedeliche. Sembra di vivere in un gigantesco flipper. Le immagini si muovono velocemente, compulsivamente: orge... orgasmi... Tarantini (o Tarantino... non ricordo)... Putin fetish con il mitra circondato da schiave lascive e consenzienti (una sembra Alfonso Signorini, ma poco importa)... para bailar la Bamba... giudici comunisti... Tu me fais tourner la tête... figa e ancora figa... poi ancora giudici comunisti... riposino... una spruzzata di giudici comunisti... e infine pompino della buona notte. Che pacchia... Poi, come un liceale sbronzo, guaisce: "C'ho la scarlattina, oggi non posso venire a lavorare". Cosa ne penserà la piccola Brunetta di Montalcino?

Ricordiamoci: quello che ci passa di fronte è reale solo se lo vogliamo. Siamo alla ricerca dell'unico neurone nel deserto delle tartare. Ci troviamo nel nulla assoluto, sotto vuoto spinto. Attraverso gli occhi del Sultano, tutto sembra assumere la forma di Aida Yespica.

Dopo la bella scrofanata con l'amico Vladimiro, pappone extra lusso e gran organizzatore di smaialaggini, il microscopico magnate è tornato a casa bel bello come una specie di don Abbondio in versione hardcore. L'aereo è atterrato, volo... tutto bene, mangiato a sazietà, un po' di turbolenza e poi: condanna in secondo grado per David Mills (nella foto mentre pensa: "Stupid Mr B... fucking italian pizza mandolino ... god damned... What I have done..." ).

Nonostante l'improvviso attacco di scol-rattina, Sbirulino riesce ad intervenire in televisione per la razione mensile di scempiaggini vecchie di 15 anni (Reserva 1996: "Giudici Comunisti"). Piccolo appello a chi gli scrive i testi: sappiamo che i guai son sempre quelli e che c'è poco da fare, ma non sarebbe ora di rinnovare un po' il repertorio?

Di seguito, qualche pillole di invereconda infelicità:

Nell'editoriale sul Fatto Quotidiano di ieri dall'illuminante titolo di "Basso Impuro" (28/10/2009), Marco Travaglio mette tutti in guardia in merito all'ultima temibile "arma segreta" che Paciugoni potrebbe utilizzare per evitare gli ultimi processi "invocando "la seminfermità mentale".

"Dagospia" riporta invece stralci di simpaticissimo gossip direttamente dalla steppa dietro l'angolo: "Gli addetti ai livori - afferma Dago -sussurrano in Transatlantico che il motivo del ritardo di quasi 12 ore nella partenza di Papi Silvio da San Pietroburgo, venerdì scorso, si chiami Oksana. Sarà vero? Ah, saperlo..."

Altro giro, altro regalo... Digitando la parola "trans" sul sito de "Il Giornale" nell'apposito spazio dedicato alla ricerca di articoli, in 0,24 secondi compare questa scritta: "Risultati 1 - 10 su circa 2.160 da www.ilgiornale.it per "trans" con Safesearch attivo".

La parola "trans" compare 2160 volte. In una delle 4 pagine dedicate al "caso Marrazzo" (un uomo devastato, in tutti i sensi) Stefano Lorenzetti, fine esteta e maestro di buon gusto, dà ufficilamente il via all'operazione "Sdoganal IV"... che, in estrema sintesi, attraverso la lente della raffinatezza, si prefigge di esaltare la frenetica vita sessuale del Glande Corruttore mettendola al confronto con quella cupa, sporca e misera del dimissionario presidente di regione da qualche giorno ritirato in convento.

Il succo? Eccone un assaggio: "nel caso Marrazzo siamo al trionfo dello sconcio, a un qualcosa che, avvenendo sui colli fatali, assomiglia maledettamente alla decadenza, alla corruzione e all’immoralità che decretarono il crollo dell’Impero romano d’Occidente. I tempi presenti volgono inesorabili verso il brutto in tutte le sue forme, c’è poco da fare. È un declino inarrestabile fatto di brutte case, brutti monumenti, brutte chiese, brutta arte, brutta musica, brutti film, brutti programmi tv, brutta gente, brutte carriere, brutti amori".

Brutto mondo, brutti giornalisti, brutti capi di governo, brutto tutto... compresi i contoterzisti dalla morale bacchettona...

Io invece me la vedo così

di Lady Badanna Kepansa
(nella foto a lato)
opinionista di punta di MdC

Per sdrammatizzare, cercherò di utilizzare un linguaggio gioviale. Marrazzo m'attizza. Se poi lui s'incazza, per il suo intrallazzo, non lo tratto con disprezzo, se mi (s)piego, non mi spezzo, ma a fatica mi raddrizzo. L'asprezza di tutto 'sto andazzo, mi strizza e sbumbazza come testa di razzo. Comprendiamo l'imbarazzo, di polemiche il codazzo, ha creato del sollazzo pure io - come vedi - me la sghignazzo ... Ma non credo sia un pupazzo, tu, simpatico ragazzo, presidente turborazzo, aspettavi nello spiazzo e pensavi al tuo gavazzo: "tutto il giorno mi strapazzo, c'ho diritto al mio sollazzo" non pensavi (ancora) "mo m'ammazzo". Chi lo vede dal terrazzo filma tutto lo schiamazzo poi, da bravo paparazzo si presenta nel Palazzo, riferisce l'intrallazzo, ti ricatta col pornazzo (e tu denuncialo no?) ...testa di cazzo. Forse avvezzo a quell'attrezzo, applicasti un sovrapprezzo. Ora, oggetto di disprezzo, pensi "non mi raccapezzo" mentre monta già l'olezzo dell'italico malvezzo di mirare la pagliuzza trita di pettegolezzo. Tutti esclaman con sollazzo: "Al governator Marrazzo - bontà sua - glie piace er ..."

20 commenti:

Figafigafigafigafigafiga ha detto...

Io non ho letto il post.
Mi son fermato alla prima foto.
Ma chi non ha in mente la figa, scagli la prima pietra contro il PdC.
Son sicuro che è ancora vivo.

cazzocazzocazzocazzocazzocazzo ha detto...

io invece me lo sono letto tutto!
ma proprio tutto eh!!!!

MDC ha detto...

bravi entrambi vi amiamo platonicamente

Eutelio Vascelsi ha detto...

Non per merito dell'Italia ma ...
c'è della speranza

diamo atto agli olandesi che nonostante i coffee shop sanno produrre idee con dentro della speranza, praticamente ripiene, ricolme di speranza vera.

mica come noi mangiapizza a tradimento che viviamo esclusivamente di gossip.

Suv-via ha detto...

A pensarci bene.....

Silvio Ricattoni ha detto...

Chi può stimare con certezza l'impatto ambientale del Berlusca

Chiara ha detto...

Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa 1.135,00 al mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare

nei verbali ufficiali.



STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE



STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese



PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)



RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese



INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)



TUTTI ESENTASSE

+

TELEFONO CELLULARE gratis



TESSERA DEL CINEMA gratis



TESSERA TEATRO gratis



TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis



FRANCOBOLLI gratis



VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis



CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis



PISCINE E PALESTRE gratis



FS gratis



AEREO DI STATO gratis



AMBASCIATE gratis



CLINICHE gratis



ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis



ASSICURAZIONE MORTE gratis



AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00).

Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!)



Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese Elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i

privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera.

(Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)



La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.



La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

Qualcosa di scioccante ha detto...

Qualcosa di scioccante.

Si avvisa che il link contiene immagini che potrebbero urtare la vostra sensibilità.

Tutto quanto ha avuto da dire il nostro Ministro Alfano di fronte a queste foto è stato:
“caduta accidentale dalle scale”.

Non ho altro da aggiungere.

Anonimo ha detto...

Caduta dalle scale...

che schifo di merda di paese di merda

E' questo il compito dei carabinieri?

Ottimista ha detto...

Le cose vanno talmente male in questo paese che potrebbero solo migliorare

rsk ha detto...

le schifezze di sempre in un contesto nuovo. Questo emerge a mio avviso dal caso Marrazzo.
Doppi e tripli giochi, interventi dei carabbbigneri più o meno chiari,sotterfugi e ricatti caratterizzano la vita del belpaese dai tempi del re...per cui niente di nuovo sotto il sole. Ciò che stupisce è la mancanza di indignazione dell'opinione pubblica non già perchè a questo piacciono i trans (cazzi suoi) e a quello piacciano le escort (sarebbe solo moralismo cattolico voyeurista) ma per il fatto che i rappresentanti della cosa pubblica, loro si per primi, utilizzino i soldi e il tempo degli italiani per vizi privati...nessuno sembra per esempio far notare che tra marrazzo e mister b. c'è una differenza abissale...entrambi mentono al "popolo", entrambi corrompono e sono corrotti, entrambi occupano indegnamente le cariche che ricoprono, entrambi lavorano contro lo sviluppo dello Stato, entrambi tirano la corda fino all'estremo possibile...entrambi la rompono! ma alla fine Marrazzo si è dimesso mentre Mister B. è ancora lì, tra le altre cose ad occupare con i soldi di tutti degli spazi che non gli competono! è ancora lì a farsi le seghe sulle rovine del postcomunismo mentre fuori il mondo va a pezzi...basso impero

rsk ha detto...

caro Anonimo non so chi tu sia ma ti posso assicurare che se digiti carabinieri su internet...ti si apre un mondo! è un pò come scoprire la storia dei puffi...lo so fa male scoprire che il Grande Puffo prima di creare la comune blu era un noto narcotrafficante.
La verità a volte è un sasso lanciato per aria da chissà chi che atterra sulla tua testa...adesso!

rsk ha detto...

giusto per postillare vi propongo questo spassosissimo intervento di ALessandra Daniele da Carmillaonline

COLPIRE AL CULO
Dalla scoperta del covo di Via Gradoli, dove Marrazzo faceva onore al suo cognome con qualche attempata marchettara trans, possiamo evincere la strategia in atto, in tutta la sua geometrica potenza...

ultimaoraultimaoraultimaoraultimaora ha detto...

sconvolgenti rivelazioni nel caso "marrassso": il/lo/la trans che ha filmato il casus belli è stato scoperto il suo nome è Maurizio G.

Antefatto ha detto...

Guardiamo le foto di Stefano Cucchi, in redazione, a Il Fatto, e restiamo tutti senza parole, attoniti. E' successo ieri. Capita raramente, dopo anni che si lavora nei quotidiani questa sensazione di pietrificazione, di disgusto, di disagio fisico. Il desiderio di sottrarsi all'obbligo della cronaca, di guardare altrove. Per i giornalisti le notizie dovrebbero essere come le malattie per i chirurghi. Purtroppo o per fortuna non è mai così. Quelle foto ce le hanno portate in redazione, dopo la conferenza stampa della famiglia, Caterina Perniconi e Silvia D'Onghia, ricostruendo una piccola grande storia dell'orrore, quella di un ragazzo morto dopo un arresto. Aveva con se 20 grammi di droga.

FANS di CANI ha detto...

appello per marrazzo:
per favore potresti in qualche modo aiutarci a metterci in contatto con Lady Badanna...il gruppo di fans di MDC anela ad incontrare di persona questa vulcanica inviata del nostro blog preferito...grazie

CANI

Cane Beach Boys ha detto...

A umma umma bau bau umma umma bau bau...
Umma umma bau bau umma umma bau bau

Smashing Porkis Cicciopasticcio ha detto...

Mi unisco a voi nella solidarietà alle forze dell' ordine, schifosamente tirate in ballo per coprire le spalle a gente che ha il cattivo costume di andare con uomini che hanno deciso di snaturarsi umiliando se stessi e offendendo tutta la società e la natura delle cose.

Il caso del ragazzo picchiato invece fa un po' male, ma è bene che questi giornalisti intascasoldi tacciano e lascino che il problema sia risolto dall' unico apparato che può farlo e di cui si può ancora avere fiducia.
I carabinieri e i poliziotti sapranno risolvere la questione al loro interno. Non sono i vigili o la polizia locale, molto meno disciplinati.
Loro ce la faranno da soli, tutti zitti!

Smashing Porkis Cicciopasticcio ha detto...

ho solo una cosa da dirti: vaffanculo, grazie

Piero Marrazzo ha detto...

Ti amo Lady Badanna