Cara è la fine...ci annusano ormai,sentono il lezzo del panico che spruzza in freddi sudori il terrore che c'è.Non glieli daremo per ungersi dei nostri mali stillanti le mani avide:che ci tocchino morti, secchi e gelidi.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante.Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te.Dieci pistole spianate e dieci sguardi ruvidi e tesi che puntano qui dentro l'auto, e la corsa finisce così. Cara è la fine...perdonami.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante. Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te. Ci vogliono vivi e colpevoli...ma che vita è una cella? Avremo di più:quella stella che un giorno mi donasti, lassù.Oh, non piangere...

giovedì 15 settembre 2011

Musicanidi - Niet trippa cani...

Collabora alla realizzazione dell'Insultario Bresciano
OCIO SEIMANI...
Apologia farlocca di un post mancato
di Metastasio Pornazzi Rosa

FREGATI DA MAURISIO! - Volete la verità? Stavamo preparando un mega post sul Giro di Banania (lo chiamavamo così nel "Mega Post"). Un post esplosivo, di quelli, classici di MdC, con Rufus (prossimo segretario provinciale a porte chiuse) che alla fine del racconto fa alcune delle sue facce buffe (un po' come l'imitazione di Rolfing Nellano Sgrunfelt, nella foto a lato servilmente ritratto). Volete la verità? Non è pronto. Il post sul Giro di Banania non è pronto. Per tre notti ci siamo messi di buzzo buono a cercare di scriverlo, ma alla fine non è ancora pronto. Che dire? Viviamo male. Siamo spaesati, randagi, ridotti ad abbaiare ai piccioni o peggio alla pallida luna piena dei giorni scorsi, inutilmente impegnati a rincorrere questo o quel gatto, questa o quella martora tigre. Con l'illusione che sia sempre quella giusta. Zero produttività. Zero PIL. Zero appeal. Farloccherie e cazzabubbole volano come farfallone nella nostra testa vuota. (FOGLIOBIANCOFOGLIOBIANCOFOGLIOBIANCO). C'è qualcosa che non va.

VOLETE LA VERITA'? - Tutta la redazione di MdC è ferma da giorni, come fosse imbambolata, come se fosse in attesa di qualcosa. Qualcosa di importante, di familiare e allo stesso tempo sconosciuto, qualcosa che deve o doveva arrivare o sembrava imminenete, ma che, purtroppo, tarda. "Cosa manca?" Ci si chiedeva, stupefatti come ebeti, ieri sera, mentre col binocolo si cercava di spiare la coppia di sorelle slovacche lesbiche, trasferitasi da poco  nel quartiere, mentre amoreggiava safficamente proprio davanti alla finestra. Che fatica, cani amici! Una prova straziante, un sacrificio titanico. Che però andava fatto. Giusto per riprendersi, per sgombrare la mente dalle preoccupazioni e recuperare il lume della ragione. Alla fine ha funzionato. Dopo aver riacquistato i sensi del pudore, ci siamo finalmente ricordati COSA stessimo aspettando: la maledetta puntata settembrina di Musicanidi! Ecco cosa mancava! Che fine ha fatto Maurisio Seimani?

VOLETE LA VERITA'? - Ne abbiamo un'idea.
Avremmo voluto stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci (come da foto), avremmo voluto ampliare i vostri orizzonti con video fantasmagorici e recensioni pirotecniche su artisti genialoidi (tipo quel gruppo di beduini del deserto che suona tecno bluegrass col Didgeridoo). Avevamo i nomi, tutti pronti da annotare sul vostro taccuino personale rocknroll, funkyblues, skiappapop, acidgroove friskarap o punkalisciow. Avremmo voluto ingrifare le vostre anime ancheggianti al suono di mille theremin ululanti, accompagnare  con mano polipesca ogni movimento sinuoso delle natiche delle vostre sorelle e placare la vostra eventuale edipica ira inondando di nuove e fluttuanti sonorità il vostro lobo frontale. Volete la verità? Volevamo darvi tutto, volevamo la vostra felicità. Avete capito bene: F-E-L-I-C-I-T-A'. Non la solita gioia effimera o la banalissima allegria . Sognavamo per voi il Nirvana del padiglione auricolare, la pace del suono, la pace dei sensi, il petto e la coscia più sexy.  Purtroppo, il mese scorso, Maurisio Seimani è andato in ferie e - parole sue qualche giorno fa al Canile- , "non sono riuscito ad ascoltare niente". Quindi niente Musicanidi. (Maurisio tiene comunque a precisare con l'abituale educazione, che lui sta bene e vi saluta tanto tanto).


QUINDI, VOLETE LA VERITA'... - Ci sarebbe piaciuto colmare il vuoto lasciato dalla bèlla rubrichètta del Maurisio. Per esempio: avremmo potuto raccontare quella del deputtano misterioso che, durante il dibattito sulla Manovra, mentre faceva il brillante con l'onorevole biondazza, si accorse "d'esser stato pizzicato" dalle telecamere. Alle sue spalle, il collega Michele Pompeo Meta esponeva la sua relazione alla solita noiosa maniera Piddina. Accortosi d'essere inquadrato in diretta, il deputtano mandrilloide si è girato di scatto, assumendo per una manciata di secondi la strana posizione del finto rilassato, una posizione in realtà scomodissma (come da foto catturata tratta da Corriere.tv), per poi prendere la porta e fuggire per sempre. Alla fine abbiamo deciso di lasciar perdere. Avremmo potuto contattare la rufenSgrufen inc. per farci raccontare delle "adunaten di celtichen legaiolen fur nominen von delekaten in viste di elekzionen di Segretarissimen Profincialen. Carichetten ke fetere faforiten Sub.Feld.Null.Ten. RufenSgrufen (nella foto i delegati). Krante atunaten ti lecaiolen che ezzere calaten di montagnen ferso ti pianuren fur delekare suoi inutilen rappresentanten und tentare ti arcinare con ritualen kollettiven maledettene strapoteren di atepten di cerchien macichen. Der Sub.Feld.Null.Ten. RufenSgrufen ist eine Maronianen mit Marronen pienen (e vai col gingle: "Ru - fen - Sgru - fen)". Ma mancava l'entusiasmo giusto. Quindi, niente da fare. Tutto ci sembrava inutile e fuori luogo come l'idea, inutile, di scrivere un post sul Giro di Banania (anche se prima o poi, state certi, lo faremo). L'unico modo per reagire a questa condizione di indolenza canina, è quella di rispolverare l'antica pratica del latrato rabbioso, dell'insulto, convogliando tutta la nostra energia negativa verso un bersaglio credibile. Chi meglio di Maurisio Seimani? Ello contumace, nulla scrive? Beh, fatti suoi, nessuno può impedirci di infangare la sua credibilità con spregevole e gratuita inverecondia.

PARLO CON TE - Cane lettore spaesato e tremante, vuoi la verità? Non ti serve Musicanidi per ricordare a Maurisio Seimani quel che pensi di lui. Non ti servono intermediari. Non servono sovrastrutture, nè condizionamenti mediatici. Non servi nemmeno tu. Parlo proprio a te, che fai finta di niente e ti chiedi cosa cazzo sto dicendo. Tu non servi. Non servi a te, non servi a nessuno. Servi a nulla. La cosa brutta è che gli altri, già lo sanno e ti disprezzano per questo.

Ed è tutta colpa di Seimani.

VOLETE LA VERITA'? -  Immaginatevi "cosa succedesse se passasse" questa linea di pensiero (tanto per citare il celtomagico Reguzzonix). Si scatenerebbe il putiferio. Forse ci vuole rispetto - come direbbe Renzo la Trota Beccaris - in certi casi "è giusto che si lascino proseguere" le cose. A questo punto, ci rimane una sola idea, forse l'ultima nel cesto delle idee di MdC. Forse siamo agli sgoccioli cerebrali, forse non c'è più nulla per cui valga la pena abbaiare. Così, prima di lanciarsi dalla finestra travestito da uomo rana (vedi foto), Jebediah Wilson, ha lanciato l'ultimo grande progetto, l'ultima grande impresa (da far fallire al più presto) rivolta ai lettori e ai cani amici di MdC: "Come membro del Comitato Scientifico* di MdC, propongo di redarre una raccolta enciclopedica dei migliori insulti in dialetto bresciano, una sorta di "Insultario" da consultare in caso di incertezza, vacuità del quotidiano, nervosismo, mal di stomaco, nevralgie o in caso di lettura delle inutili lenzuolate leccachiappe e autoreferenziali di quel cialtrone di Mr Zerbinà?"
Così parlò Jebediah, l'altra sera, prima di scomparire calandosi in piena notte dalla finestra legato ad un filo interdentale. Ormai manca da giorni, la sua ciotola è piena di frattaglie e la cuccia è sempre vuota. Chiunque l'avesse visto in giro è pregato di comunicarcelo scrivendo a murodicani@gmail.com. (Jebediah torna a casa! Diavolo Porco!). Nel frattempo, quanti volessero unire l'inutile al fastidievole, possono, fin da ora, riempire di insulti il povero Seimani. Partecipando alla lapidazione verbale, ci aiuterete a raccogliere i mala verba più mefitici. Condividete con noi i vostri insulti segreti e rendeteli immortali (oltre che immorali). Donateci l'orfica conoscenza delle imprecazioni più truci e bestiali. Non so se avete capito, ma qui proponiamo di creare l'enciclopedia bresciana della berciata, la Treccani della maledizione, lo Zingarelli dell'improperio, la Garzanti del "vaffanculo". Cani amici, non perdete tempo! Non vi viene già voglia di mandarci a cagare? E allora, cosa aspettate? Fatelo subito! Nei commenti qui sotto, oppure scrivendo a: murodicani@gmai.com. E la vostra vita avrà finalmente senso. Ecco, la verità.

NOTA
* I membri del Comitato Scientifico di MdC sono: Jebediah Wilson, Taddeo Roscioli, Cane Poeta Alfieri, Oloferne Disgusto, Lady Badanna Kepansa, Masaniello Malaffare Vampeta Jr (figlio illegitimo di Masaniello Malaffare e Porfiria Iruenta Vampeta, cugina di secondo grado dell'ex misero calciatore-gangster interista), l'avvocato Kobayashi (per conto del signor  Söze), la dottoressa Marion Mifai Schife Veramende (in rappresentanza della vicina del piano di sotto), la modella georgiana Tatiana Tienimilpenev (in quota Mafia Russa "Filiale di Cazzago San Martino") e Arengario Maria  Bitorzoli ( consigliere in quota B3B, la nuova grande multiutility della cagnara). Segretario: Mario Mancetta Facile (faccendiere). Coordinatore: Maurisio Seimani.

33 commenti:

Anonimo ha detto...

ma nculet!

Anonimo ha detto...

Unendo il futile al disdicevole, dite?

MdC ha detto...

si

TAG Svegliati_Schifani ha detto...

Seimani & Schifani,
svegliatevi!
Ci sono 350.000 dischi e 350.000 cittadini da ascoltare!

Anonimo ha detto...

Firmare non basta! Maledetti Ascoltate i cittadini!

Anonimo ha detto...

scusate volevo dire Firmare non basta più

Questo ti basti! ha detto...

Faciademerda

En tàt che som che a spétà ha detto...

Ocio Seimani che ta fò ègner el cò en poe pe picinì a papine e schafù
SEIMANI OHHHHHH
OHOOOOOOO

Ta ma rispondet o chi? OHHHHHHHHHHHHH

Ta fet sito èh?
Ta sèt mia bù de dìga nient a la zent?
La vergogna quando la ta èt la s'ambosca SEIMANI!

Perchè la ga ergògna!

Anonimo ha detto...

Non ho neanche letto tutto.

Comunque:

Maurisio 'nculet!

Anonimo ha detto...

Voter sif fo de cò

Anonimo ha detto...

smirdu

rsk ha detto...

uno nessuno centomila
intercettazioni telefoniche che rivelano come nel palazzo gli scambi sesso-appalti siano all'ordine del giorno, oddio nel palazzo, nei palazzi! visto che lo scrotonano si divide tra milano, roma e la sardegna...le spupazzate erano centinaia in cambio di prestazioni ricevevano spinte (ancora) lavorative...a questo punto visto che sono almeno tre anni che si sanno queste cose in modo eclatante vien da chiedersi:perchè questi personaggi continuano ad usare il telefonino? non sarà che a parte riempire le pagine dei giornali, creare scandali, screditare l'immagine dei politici italiani nel globo terracqueo e farci schifare tutti, alla fine non succede mai un cazzo?

Direbbero al bar sotto casa..." caso ma ghe vist la Arcuri che ga dit de no a chel semiot? caso ga el en bel fegato para diga de no a sanremo..."

this is italy

p.s.
comunque l'è chel semo de seimani che ga dis en sac de casade a berlusconi...le prope stipet

hulk ha detto...

macumba su muro di cani!!!!!

DOPO AVER TREMATO I POTENTI CONTRATTACCANO!!

Ma non finirà qui!!!

Contattiamo anonymus e spacchiamogli le pecchias, oppure si fa un bel colpo di telefono a Giampi Tarantini e si organizza una serata..

taddeo roscioli dei colli rebongi ha detto...

muro di cani sotto attacco
da due giorni tutti i miei commento vengono automaticamente cancellati!!!
che cazzo succede?

bella questa ha detto...

«Dissento nel modo più totale da ciò che ha scritto Panorama sulla Lega e sulla signora Manuela Marrone, consorte di Bossi», ha detto in serata Silvio Berlusconi. «Sono lontanissimo - aggiunge - dal contenuto dell'articolo e dall'intenzionalità ostile che da esso emerge nei confronti di ciò che riguarda la famiglia di Bossi e la stessa Lega nord». «Ho avuto la fortuna di conoscere la signora Manuela, la stimo e la apprezzo come una persona straordinaria - ha aggiunto il presidente del Consiglio -. Così come è avvenuto in altre occasioni per altri giornali, ciò che appare oggi su Panorama mi è del tutto estraneo e ritengo anzi che sia una cattiva azione. Detto questo, è notorio che io non sono mai intervenuto sui giornali da me direttamente o indirettamente influenzati sul piano proprietario».

minzolini, cacca 100% ha detto...

Minzolini:"fin quando andrà avanti la lapidazione mediatica?"

Risposta del Coro:"finchè non crepa, e con lui tutti i suoi servi che usano in modo criminale i mezzi di comunicazione...capit scondizolini de mmmmmmmmerda?"

Modella Georgianal Tiramilpenev ha detto...

mannaggia anche stamattina ho quel cavolo di comitato scientifico di MDC...non ho proprio voglia! e poi non so mai cosa mettermi addosso!!
comunque se è solo per decidere cosa dire a Seimani io qualcosa ce l'avrei: breznevrivoc katrdelpres Seimanal facia de merda.

Comitato Di Difesa Canile (rsk) ha detto...

sembra che MDC sia di nuovo sotto attacco a distanza di alcuni anni dalla prima guerra contro i Cani del Muro ecco adesso che qualche coglioncello che pensa di essere furbo perchè conosce due trucchetti da bambino scemo dell'asilo, sta bloccando ingressi e commenti a MDC la cosa è cominciata in sordina qualche settimana fa ma sembra proprio essere confermata in questi giorni nei quali commenti misteriosamente scompaiono o vengono gettati nello spam senza un filtro coerente a parte ciò il blog sembra essere sparito dai motori di ricerca anche utilizzando parole chiave nelle quali normalmente era costantemente al primo o secondo posto su google. Ora tirando le somme ci sono evidenze che fanno pensare ad un attacco "mirato" (???) da parte di qualchono che per'altro non sa, e non saprà mai visto che nessuno si è preso la briga di insegnarglielo, che criticare e esprimere giudizi sul prossimo anche nel caso si tratti di istituzioni,aziende o governanti più o meno meritevoli di ricoprire ruoli chiave per la guida di stato, regioni, province e comuni, è un diritto costituzionale oltre che, caro il mio maneggione di 'sti cazzi, un dovere soprattutto nei confronti di chi si trova dove si trova anche grazie ai nostri pochi maledetti sporchi soldi canini (in qualità di cittadini cani)...ergo! cari Cani tranquilli che da qui nessuno si muove che si sia in 5 o in 50 il nostri latrato, guaito, ringhio o abbaiare è arrivato, arriva e arriverà dove deve arrivare (manco noi sappiamo dove). Ergo! caro il mio maneggione smettila di farti le seghe con il computer e vai un pò a giocare nei prati che fai ancora in tempo ad imparare l'educazione... se no... ENCULET!

Anonimo ha detto...

Il paradosso del Capitalismo è che per mantenere la sua promessa di benessere e prosperità diffusi tra la maggior parte della popolazione, esso necessita di un potere politico neutrale e non ideologicamente schierato per il capitalismo.
Se al contrario gli attori predominanti del Mercato capitalistico penetrano e pervadono le istituzioni per dominare il Mercato scavalcando le regole della teoria del Capitalismo, essi causano il fallimento dello Stato che li ospita.
In sintesi, per realizzare benessere e prosperità diffusi tra la popolazione in un tessuto economico capitalistico, la Politica non può essere asservita al Mercato; altrimenti lo Stato fallisce.

mamma mia che puzza! ha detto...

ma va? e se lo stato è in mano ad un uomo che lo gestisce a tempo perso perchè troppo impegnato a lubrificare il suo vecchio e malandato membro con caricature offensive del sesso debole?
Il paradosso odierno del Capitalismo è che si sta putrefacendo, nessuno sente la puzza?

accorato appello ha detto...

Ciao mi chiamo Italia soffro da anni di stato di coma vegetativo volevo chiedervi il gran favore di staccare la spina non ne posso più di soffrire così...grazie

rsk ha detto...

rsk

vai a ridere in groenlandia ha detto...

Berlusconi ha restituito a questo paese la voglia di ridere: non a caso è il primo raccontatore di barzellette"
(Alessandro Sallusti, In Onda. La7)

Di che paese parli, demente? guarda un pò che a me la voglia di ridere me l'ha ampiamente fatta passare sia lui che quelli come te che indegnamente ricoprono ruoli chiave della nostra società che in passato erano esclusivi di gente istruita, educata e meritevole...puoi dire lo stesso?

si faccia una domanda ha detto...

scusate lo so non c'entra un cazzo ma siccome sto rovistando nell'orrido beccatevi questa:

"L'amore unisce o divide una coppia?"
(Gigi Marzullo a Monica Bellucci)

chissà che cazzo avrà risposto?

ma di chi parla? ha detto...

LA MIGLIORE DELL'ANNO
"Il pensiero politico di Madonna su Berlusconi non conta nulla. Gli italiani sanno che è una supermiliardaria e non è che la gente si lasci irretire da questi satrapi ricchi e viziati"
(Carlo Giovanardi)

pierpaolo scoreggia ha detto...

LA MIGLIORE DELL'ANO:

PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRATTTTATTTTATTTARRRRRRRRRRRRRARRRRRRRAWRAOSSSHHHHHHS (la sbrenza che ha tirato l'altro giorno Scilipoti alla camera).

Scilipatta ha detto...

questa è la vera sbrenza di scilipoti

UN SOLO CUORE UNA UNICA IDEA. MOVIMENTO RESPONSABILITA' NAZIONALE. PARTECIPA ANCHE TU A RISCRIVERE UNA NUOVA PAGINA DI STORIA, NON RIMANERE FUORI PARTECIPA. ADERISCI AL MOVIMENTO.

Mini Cloni ha detto...

Voooootaaaaa mio Scilipony
Voooootaaaaa mio Scilipony
vai voooootaaaaa

Mini Droni ha detto...

genio assoluto:

Scooooora Zio Scilipooooony
scooooora Zio Scilipony vai Scoooooora

insulti ai potenti ha detto...

"Angela Merkel è una culona inchiavabile"

..e adesso denunciateci!

"Quello è impazzito, organizziamo" ha detto...

"I "cacciatori" di ragazze giovani, belle, magre e non molto alte non erano soltanto Gianpi Tarantini o Gianpi Traversi, l'uomo che Berlusconi scambia per Tarantini al telefono e che secondo Lele Mora portò per la prima volta Ruby ad una festa ad Arcore. Ma anche due insospettabili deputate del Pdl, Elvira Savino e Licia Ronzulli, la prima che siede nel Parlamento italiano l'altra in quello europeo. Non sono indagate, ma una decina di conversazioni intercettate dalla Guardia di finanza e depositate agli atti dell'inchiesta barese, non lasciano dubbi sul ruolo delle due belle politiche nel reclutamento, o comunque nell'organizzazione, delle ragazze nelle feste organizzate dal Cavaliere."

la secessione banana ha detto...

Bossi fa veramente pena!
oltre ad avere mezzo cervello in pappa crede veramente di far credere che lui vuole la secessione. Sono 15 anni che sta a Roma ladrona a fregarsi le mani con tutti i soldi che ruba e poi ti credo che dice che l'italia fa schifo! lui ha contribuito a farla diventare così.

sguazzare nel torbido ha detto...

il teatrino di Silvio B. sembra non avere mai fine. L'uomo in questione è ormai una barzelletta che divide l'italia tra i nuovi falsi moralisti e quelli che urlano "ga fat be" a farsi tutti quei corpiduri di giovani donne...Il problema centrale cioè il fatto che le azioni personali di un pover'uomo di riflesso sputtanano, deprimono e sviliscono la storia e il fituro di un intero paese non sembra essere in discussione...anche DSK è andato in televisione per chiedere "scusa" delle proprie debolezze morali (anche se nel suo caso si parla di stupro) e a rassicurare le massa socialiste che non si presenterà più come candidato, semplicemente perchè non può! eppure non si puo dire che lui, DSK, non sia un uomo potente...forse lo è più di Berlusconi! Il problema qui è che si sta spostando la linea del lecito e del sensato verso orizzonti nuovi...le discussioni politiche sono oggi in Italia come le discussioni all'asilo tra due bambinetti appena in grado di camminare che si litigavano la merendina. Il problema è che si è rotto quel senso dell'etica che faceva degli uomini politici, gli uomini degni, retti, rigorosi (anche solo di facciata)...oggi fanno di tutto e di più e lo fanno col corpo, quasi sempre un corpo vecchi flaccido intirizzito e violentato dagli esteti della chirurgia del ringiovanimento...tutti gli altri stanno a guardare rincoglioniti senza speranza davanti alla tele o in un bar davanti alla rosea e alle foto delle tette di belen o della arcuri...

Non ci resta che sguazzare nel torbido e prenderla sul ridere...cosa che sappiamo fare benissimo: inutile popolo di cittadini falliti.

da SPINOZA.IT
Berlusconi scartò la Arcuri perché ritenuta volgare. Si vede che di solito glielo succhiano con le posate.