Cara è la fine...ci annusano ormai,sentono il lezzo del panico che spruzza in freddi sudori il terrore che c'è.Non glieli daremo per ungersi dei nostri mali stillanti le mani avide:che ci tocchino morti, secchi e gelidi.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante.Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te.Dieci pistole spianate e dieci sguardi ruvidi e tesi che puntano qui dentro l'auto, e la corsa finisce così. Cara è la fine...perdonami.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante. Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te. Ci vogliono vivi e colpevoli...ma che vita è una cella? Avremo di più:quella stella che un giorno mi donasti, lassù.Oh, non piangere...

martedì 26 ottobre 2010

Sgagnega 'l Co - Agguato al Capezzolone!


Per molti ma non per tutti...

SHOKKANTE! - L'unico testimone (da Corriere.it): «Ho sentito il rumore di un bicchiere che cadeva. Erano le 18.45, mi sono affacciato fuori dal ristorante e ho visto sulla mia destra un uomo che scappava in direzione del Quirinale o della Fontana di Trevi: era alto circa 1 metro e 70, aveva una giacca grigia e un giornale in mano, ma era di spalle. Alla mia sinistra, a due metri, c'era l'onorevole Capezzone che veniva verso di me con la mano sulla guancia e un orecchio rosso dicendomi "m' ha colpito. Hai visto cosa mi ha fatto?"».

Aveva una giacca grigia e un giornale in mano... potrebbe tranquillamente essere il mio avvocato. O il marito della mia commercialista. O il precettore dei figli del marchese De Pugnettis. O l'impiegato del catasto di Velletri. O un controllore della Sia, un maestro delle elementari, un giornalista, un contadino che si era appena visto negare il mutuo dalla banca, un direttore del personale della catena Penny Market, un profe di educazione tecnica, un barzellettiere in pensione, un manager di quart'ordine. Magari è stato Travaglio! Oppure Padellaro o Santoro o Vauro o De Magistris o Di Pietro? (Naaaa... Tonino non sarebbe scappato). Magari era uno della segreteria della Fiom. Magari è stato uno della segreteria Cisl che ha creato ad hoc il caso per incolpare la Fiom. Magari è stato il ragioniere che abita al piano di sotto nel palazzo di Capezzone, magari lo odia da anni perchè gira tutta la notte per casa con i tacchi a spillo e fa un casino della Madonna. Magari è stato un fasssssssccccciooo. Magari è stato Sansonetti. O forse il testimone si è sbagliato, magari si trattava di un uomo con "Il Giornale" in mano... magari è stato Feltri. Alla fine comunque tutto bene, niente di grave, nessun problema. Tutto a posto, nessuno s'è fatto male gravemente, è la cosa più importante, la vittima sta bene, tutti contenti insomma.

61 commenti:

rsk ha detto...

vittima quale vittima? comunque secondo me è stato il vicino di casa del canile di arcore dove qualche anno fa nel cuore della notte si presentarano due genitori in lacrime chiedendo che per favore potessero portarsi via un cane randagio e bastonato per conosolare la pover figlia loro che era appena tornata (ancora minorenne) da una vistia notturna di un tal signore che viveva lì vicino in una villa grandissima nella quale cìera pure uno stalliere eroe amico suo...secondo me è stato lui

ci si stiva in tempo reale! ha detto...

zao testa di kazzo

Anonimo ha detto...

in bel dembo
cendo

J.W. ha detto...

g'è del bel dembo guì

Belrosconi ha detto...

oh... impissa skype

sapido iniorante ha detto...

skypizzati frociazzo!!!

Anonimo ha detto...

Ma quello nella foto è un burka per tette?
un imburkaseno?

Ringo Star ha detto...

I couldn't care less.

Annarella ha detto...

"Ma che cultura de governo, ma che sta a dì che ve comprate la ggente? 'a fatto sempre...so' 16 anni che ce portate disgrazie!"

Anonimo ha detto...

secondo me è stato il vecio di capezzolone...

Anonimo ha detto...

E' stato Juza delle Nuvole.

Henry Babilas ha detto...

Se il Polpo Paul fosse ancora tra noi tutto questo non sarebbe successo.

Yuza delle Nuvole ha detto...

X Anonimo

sei un bastardo, lo sanno tutti che non ho mai portato giacche grige

Yuza delle Nuvole ha detto...

sbagliato link

Raggio Simpatico ha detto...

può essere che sia stato Toky? Maledetto falso invalido

LA SCHEDA ha detto...

Il colpo del Raggio Simpatico della Divina Scuola di Okuto


Nome giapponese: Hokuto Ujō Hagan Ken
Traduzione letterale in italiano: Colpo distruggi faccia caritatevole di Hokuto

Noto ancher come: Raggio simpatico
o Colpo della pietà di Hokuto

Il suddetto colpo compare nella prima Serie, episodio 43, dal titolo "La Nuova Leggenda" e viene usato da Toki contro La guardia scelta di Kenō al minuto 3º circa

Esecuzione - Il colpo viene portato semplicemente emettendo energia (probabilmente l'energia che Tōki trae dalla pensione di invalidità che percepisce da anni immeritatamente) dalla parte esterna degli avambracci.

Appare come una tecnica particolarmente raffinata, che richiede molta concentrazione, infatti Toki la esegue stando seduto dopo aver meditato.

In particolare l'esecuzione mostrata nel cartone animato pone nota sul fatto che Toki emetta energia prima dal braccio sinistro, e poi da quello destro, colpendo quindi due bersagli in tempi differenti.

Effetto - Il colpo raggiunge lo tsubo (noto anche col nome di punto di pressione) Kensei, tsubo tipico della tecnica di Toki, uccidendo il nemico facendogli contorcere il corpo in modo innaturale, concludendo infine con una esplosione che spezza in due il corpo della vittima a partire dal suo volto.

Peculiarità di questo colpo è che non procura alcun dolore, dando invece una sensazione di piacere paradisiaco nei pochi attimi che precedono la morte.

Relazioni con stili e tecniche
Questo colpo fa parte della sottotecnica utilizzata da Toki, l'Hokuto Ujō Ken.

Inolte dal nome e dall'effetto finale di questo colpo si evince che sia strettamente collegato coi colpi Kōshu Hagan Ken, Ryūsei Hagan Kyaku e Hokuto Hagan Ken.

Paul ha detto...

sarò sempre con voi

Another world is possible? ha detto...

Il pugno all' onorevole capezzone mi sembra evidentemente un diversivo per distogliere l' attenzione dell' opinione pubblica dalla prematura scomparsa del Polpo Paul.

Credo che dietro la versione della morte naturale ci siano più luci che ombre.
Suicidio? Omicidio?
Comunque un personaggio scomodo che in tanti volevano morto.
Non escluderei sconcertanti sviluppi sulla non chiara di partita di questo straordinario Octopus.

Anonimo ha detto...

E' stato ammazzato.

Polpo Raul ha detto...

Vi pentirete di avere rivelato la ricetta del colpo del Raggio Simpatico della Divina Scuola di Okuto

Polpo del Raggio Simpatico ha detto...

Colpo o polpo?

Il Professor Cane ha detto...

Ho provato a mettere tutto nel traduttore automatico di Google.
Ebbene sembrerebbe emergere che:

Hokuto Ujō Hagan Ken

in italiano significhi:
Hokuto Hagan Ken Ujo!

Ma c' è di più. Eseguendo successivamente la traduzione in Vietnamita di:
Hokuto Hagan Ken Ujo
ciò che si ottiene è:
Ujo Hokuto Hagan Ken
che tradotto in Swahili significa:
Hokuto Hagan Ken precipitato.
Ora,considerato che "Hagan" sembra non voglia dire un cazzo in nessuna lingua, ciò che resta è
Ken di Hokuto precipitato.
Cioè caduto cioè "come un fulmine dal cielo"
come la sigla ha del resto da sempre fortemente affermato.
Questa sconvolgente rivelazione ci porta ovviamente a concludere che Claudio Maioli, autore della sigla del noto cartoon, sa molto probabilmente cose sulle quali dovrebbe riferire al più presto a tutti i fans di Ken Shiro ed alla nazione tutta, non dimenticandosi di chiedere infinite scuse al simpaticissimo popolo giapponese.

22+1 ha detto...

Volevo intervenire anche io ma sono impreparato sull'argomento...

RAO ha detto...

insisterei sul fatto che il popolo giapponese in quanto simpaticissimo è disposto ad attendere le scuse per alcuni giorni...dopodiche, probabilmente, sarà guerra!

Re Nero ha detto...

...mmm, scusate mi hanno detto di passare di qua per la biada! mi potreste dire esattamente dove si trova...avrei un certo languorino!

giakka grigia ha detto...

il pestaggio di capezzolone è una bufala o meglie è un DEPESTAGGIO per far passare in secondo piano notizie ben più gravi e urgenti quali l'omicidio del polpo paul...mi dispiace ma non potevo resistere,dovevo dire la verità, dovevo...il povero polpo è stato impiccato dalla potente lobby delle meduse che non si fila più nessuno!

MdC ha detto...

Ken Shiro tira sempre un casino

Confronto cartoni e nonni ha detto...

Io ai cartoni animati preferisco le persone in carne ed ossa; in particolare mi piacciono molto i nonni; e tra i nonni stimo molto gli uomini all' "antigua".

Cane Amstrong ha detto...

Io stimo le persone in carne.

In particolare Re Bogia e Lady Badanna.

Re Bogis ha detto...

Grazie mr Armstrong, ho sempre avuto un debole per l'astronauta come concetto

Condensazione ha detto...

Popolo della Liber-tà, ove per Liber-tà si intende la condensazione tra le parole libertino e impuntità.

Oggi con una diversamente maggiorenne e domani con un Godo al fallo...

Come diceva Gaber:
La Liber-tà non è uno spazio libero, ....,
la Liber-tà è una Condensazione!

Il Professor Cane ha detto...

Comunque la scuola Okuto era quella dei paini.
In quanto a eleganza Nanto era su un altro pianeta.
Infatti mi sembra che la saga nasconda anche questa triste verità:
che purtroppo il paino vincerà sempre sulla bellezza.

In tal senso credo si possa trovare in essa anche una presa di distanza dalla convinzione dostoevskijana, secondo cui:
"La bellezza salverà il mondo".
Se il mondo un giorno verrà salvato da qualcuno, sarà da un troglodita da bar appena meno stronzo degli altri.
Fare esplodere la testa alla gente è innegabilmente segno di cattivo gusto.

Un pulmino, un pulmino ha detto...

Vorrei sapere se state organizzando una gita ad Avetrana nei prossimi giorni. Fatemelo sapere.
Le agenzie di viaggi italiane stanno registrando il tutto esaurito! Ci sono partenze spontanee da ogni dove della nostra penisola.
Un pellegrinaggio immondo degno di questi tempi. Un fenomeno di massa di disperati. Ci manca solo la beatificazione di Benedikten zedizesimen...

Presidente del Giappone ha detto...

"Su Raul durezza senza eguali"

BUNGA BUNGA ha detto...

BUNGA BUNGA:

Savagely brutal anal gang-rape. Fabled punishment for trespassing on the tribal land of a fictitious African tribe.

Anonimo ha detto...

Vomitevole

Proibito ha detto...

Eeeeeeeeeeh
io mi sento tradito
se pensi sempre alla fica
e non esisti più
ma più
ma
più
ma più

uhauhauhauha!

Marysthell Garcìa Polanco ha detto...

BUNGA BUNGA
GANGA BANGA

Io non me la perdo di certo... ha detto...

Sicurezza, stalking e autodifesa sono i temi della puntata di stasera di «RetroGusto», la trasmissione condotta da Marco Bencivenga che va in onda ogni giovedì sera (e il venerdì mattina in replica) su Brescia Punto Tv. In studio dalle 21.10 il vicesindaco e assessore alla sicurezza di Brescia Rufus Sgrufis.

Quarantenne ha detto...

Scusate, sono capitato su questo sito digitando su Google Images "nicole minetti nuda". purtroppo non trovo foto della Minetti senza veli. Qualcuno può aiutarmi?

Loredano Scellerata Pazzeschi ha detto...

Per "Io non me la perdo di certo":

se vuoi anche segnalarci una buona carrozzeria o la tua pizzeria di fiducia, visto che ci sei, caro il nostro SPAMMONE...

Lee Scratch Perry ha detto...

X Quarantenne:

hai provato sul sito del PDL?

L' hanno ammazzato! ha detto...

Ci si scherzava su ieri, ma come sempre la realtà va oltre:

Da Repubblica:
"Il giallo del polpo
"Paul è morto a luglio"
Lo afferma la regista cinese Jiang Xiao secondo la quale l'animale più famoso del mondo sarebbe deceduto il 9 luglio, due giorno prima della finale mondiale. L'acquario smentisce"

Tutto l' articolo poi è di una squisita comicità (cliccare su: "L'hanno ammazzato".)

papichulo ha detto...

scusate ma girano già foto di Ruby e del ballo bunga bunga?

voglio il nome voglio il nome ha detto...

Ruby fa i nomi delle ospiti. C'è intero il catalogo del mondo femminile di Silvio Berlusconi: conduttrici televisive celebri o meno note, star in ascesa, qualcuna celeberrima, starlet in declino, qualche velina, più di una escort, due ministre, ragazze single e ragazze in apparenza fidanzatissime, e Repubblica non intende dar conto dei nomi

Corino Menegatti ha detto...

Berlusconi c'è "ricascato". E qui incrociamo una questione che non ha nulla a che fare con il giudizio morale (ognuno avrà il suo), ma con la responsabilità politica. Dopo la festa di Casoria e le rivelazioni degli incontri con Noemi Letizia allora minorenne, dopo la scoperta della cerchia di prosseneti che gli riempie palazzi e ville di donne a pagamento, come Patrizia D'Addario, questo nuovo progressivo disvelamento della vita disordinata del premier, e della sua fragilità privata, ripropone la debolezza del Cavaliere. Il tema interpella, oggi come ieri, la credibilità delle istituzioni. Il capo del governo è ritornato a uno stile di vita che rende vulnerabile la sua funzione pubblica. Le sue ossessioni personali possono esporlo a pressioni incontrollabili.

Deficienza Padana ha detto...

il comune fa la differenziata e il minsitro Marroni lo fa commissariare

VERGOGNA

di Massimo Gramellini
(da La Stampa)

"Ogni volta che vedete i roghi di Terzigno, prima di arrabbiarvi pensate a Vincenzo Cenname. Dopo vi arrabbierete molto di più. Cenname è un ingegnere ambientale, eletto sindaco di un Comune di duemila anime della provincia di Caserta, Camigliano. Alle spalle non ha né la destra né la sinistra, ma una laurea. Sulle spalle una testa. E dentro la testa un sogno: trasformare il suo borgo in una Svizzera col sole. Mette le luci a basso impatto energetico al cimitero e i pannolini lavabili all'asilo nido. Si inventa una moneta, l'eco-euro, spendibile solo in paese, con cui ricompensa i bambini che portano a scuola il vetro da riciclare. Giorno dopo giorno, senza alcun aumento dei costi, cattive abitudini inveterate si trasformano in comportamenti virtuosi, mentre la raccolta differenziata raggiunge percentuali scandinave.

E i luoghi comuni sul Sud immutabile e inemendabile? Rottamati dal sogno di un sindaco casertano che ha meno di quarant'anni. Ci si aspetterebbe la fila di notabili alla sua porta: la prego, ingegner Cenname, venga a insegnarci come si fa. Arriva invece una legge assurda che solo in Campania toglie ai Comuni la raccolta dei rifiuti per affidarla a un carrozzone provinciale. Il sindaco si ribella, sostenuto dall'intera popolazione, ma il prefetto segnala il suo caso al ministro Maroni.
In dieci giorni il consiglio comunale viene sciolto e Cenname rottamato neanche fosse un mafioso. Da allora sono passati tre mesi, ma non lo sconforto per l'ottusità di uno Stato che per far rispettare una brutta legge ha sporcato quel po' di pulito che c'era".

Cazzo non c'è limite all'imbecillità

Anonimo ha detto...

Chissà che gioia i genitori di questa bella ragazza minorenne che serviva cocktails a gente impegnata in una selvaggia orgia anal.

X DEficienza Padana ha detto...

è già tanto che sia ancora vivo...lo Stato uccide per molto meno!

Bersani ha detto...

«Non possiamo perdere tempo per il Paese tra questioni esoteriche come il lodo Alfano e questioni che portano al centro le singolari abitudini del premier. Il Paese non ha una guida politica. Io rivolgo un appello: andate a casa, chiudiamola li, qualcuno stacchi la spina per il bene del Paese».

Topo gigione ha detto...

Dighèl a chel broet porsèl de l'osti

Anonimo ha detto...

Pare confermato, il nuovo allenatroie del Milan sarà Carlos Bunga

Anonimo ha detto...

«Sono amareggiata, la mia verità è stata manipolata»

ma che cazzo vor dì?

L'elettricista ha detto...

Avete forse problemi sul sito ? Se avete bisogno di un intervento tecnico sull'impianto elettrico, chiamatemi pure al 348 27 46 810.
Alessandro Garenti

MdC ha detto...

ho chiamato ma non risponde nessuno...comunque non abbiamo nessun problema per il momento!


p.s.
che cazzo vuol dire?

sicumera ha detto...

questa notizia del bunga bunga è solo fumo negli occhi ennesimo tentativo per distogliere l'attenzione sul caso "polpo paul" che non solo è morto due giorni prima della finale dei mondiali ma pare si anche il mandante dell'omicidio Scazzi del quale come vedete, non si parla più!

rsk - goodbye ruby... ha detto...

Lei non dice mai da dove viene
ieri non importa se é passato
mentre il sole splende
o nella notte scura, nessuno lo sa
lei viene e va

Ritornello
Arrivederci Ruby Tuesday
chi puo darti un nome
se cambi ogni giorno
mi manchi sempre

nessuna domanda sul perché lei vuole essere libera
Oh, ti dirà che é l’unico modo di essere yeah
Lei non puo essere incatenata
ad una vita dove non si ottiene niente
e niente é perso, a un tale costo
Rit.
non c’é tempo da perdere, l'ho sentita dire
prendi i tuoi sogni prima che scivolino via, lontano
morendo
Perdi i tuoi sogni
e perderai la testa
ingiusta la vita vero?
Rit.
Note :
*Ruby Tuesday è un soprannome dato da Mick Jagger e Keith Richards ad una
ragazza di cui si erano entrambi innamorati alle scuole elementari (frequentate
insieme a Dartford nel Kent). Letteralmente significa "il rubino del martedi" ma
nel caso specifico, essendo un soprannome, non va tradotto.

MdC ha detto...

MDC ha anticipato tutti...copertina dedicata al piccolo immondo antico di Berlusca e post con la lingua degli stones (chiaro riferimento a Ruby) ...ormai abbiamo talep in tutte le procure della Repubblica... (del Congo)

Anonimo ha detto...

Tre giorni fa ho visto un film di Dino Risi dei 70 ("In nome del popolo italiano") e anche lui aveva anticipato tutto di 30 anni...o forse l' Italia è sempre stat così...

sarò strano... ha detto...

nel frattempo tra un polpo paul e un bunga bunga nel omdo succedono anche altre cose...certo che è incredibile pensare che in Italia si parli più del polpo Paul che della morte di un ex-presidente di un paese come l'Argentina!

spinoza.it ha detto...

Capezzone colpito da un pugno. Si era incantato.

Il portavoce del Pdl è stato colpito da un pugno a Roma. Speriamo sia l’inizio di una tournée.

Dopo il pugno a Capezzone è caccia all’uomo: ha saltato la fila.

Le telefonate di rivendicazione sono al momento gestite attraverso un apposito centralino.

Dell’episodio sospettato un italiano. Su due.

Capezzone è stato portato via in ambulanza. Meglio tardi che mai.

Cicchitto: “È uno squadrismo di sinistra quello che ha colpito Capezzone”. Finalmente ho deciso per chi votare.