Cara è la fine...ci annusano ormai,sentono il lezzo del panico che spruzza in freddi sudori il terrore che c'è.Non glieli daremo per ungersi dei nostri mali stillanti le mani avide:che ci tocchino morti, secchi e gelidi.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante.Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te.Dieci pistole spianate e dieci sguardi ruvidi e tesi che puntano qui dentro l'auto, e la corsa finisce così. Cara è la fine...perdonami.Oh, non piangere,urla piuttosto e lasciamo di noi un ricordo toccante. Stringiti a me,ringhiagli addosso e poi sparami mentre io sparo a te. Ci vogliono vivi e colpevoli...ma che vita è una cella? Avremo di più:quella stella che un giorno mi donasti, lassù.Oh, non piangere...

giovedì 9 luglio 2009

La Posta del Cane - Speciale Geckson Eit



Forse è meglio...

"lasciamo passare la signora Merkel... va"

...non c'è limite al servilismo e all'arroganza.

Cani amici per prima cosa intendiamo esprimere tutta la nostra solidarietà a quanti avessero già contratto la cifosi, l'ulcera duodenale e la toxoplasmosi di fronte alle immagini aberranti di Sultano Lideroni strenuamente ed inutilmente impegnato a rendersi presentabile di fronte al resto del mondo. I latrati di MdC ripartono - dopo le ferie - con un numero speciale della rubrica più amata dai miei amici gay: la Posta del Cane che torna a grande richiesta per toccare il tema più in voga nel cosmo in questo momento... il G8? Acquetta... la scomparsa del noto pedofilo con la passione per la danza? Fuochino...


Dopo aver consultato gli astri, la Siblla Cumana, la Maga Ornella, la Maga Magò, quel che resta del Mago Zurlì, i fondi del caffè, i fondi di magazzino e le viscere di Vittorio Sgarbi (sono in saldo, 2 euro al chilo al Penny Market) abbiamo raggiunto le seguenti conclusioni:
- Se lui è Luis e lui è Louise allora Luis è Louise.
- Se lasci una confezione di formaggino Mio nel baule della macchina e ci fai 2000 km sotto il sole, dopo quattro giorni è meglio non aprire la scatola e buttarla direttamente nel cassonetto (anche se dà sempre un certo fastidio).
- Se governi un paese e ti piace andare a troie forse è meglio che scegli: una delle due cose non la puoi fare.
- Se bevi continuamente birra fino all'una di notte, il giorno dopo prima delle dieci è difficile capire qualcosa.
- Se il futuro resta un'incognita, meglio guardare al passato: può sempre ritornare (in Honduras ne sanno qualcosa).


Dopo aver trovato risposte da quattro soldi a tutta questa serie di interrogativi, pensando di avere in mano le chiavi del successo, eravamo sul punto di chiudere bottega e trasferirci in un paradiso fiscale quando, per puro caso, ci siamo imbattuti nella letterina di una giovane ammiratrice di Michael Jackson di nome Annalisa che, a guisa d'improvviso colpo di vanga nel naso, ci ha messo di fronte ad una tragica constatazione.


Ecco il messaggio della tenera "jackobina": "Buongiorno ragazzi. Scusate se mi intrometto in questo spazio per sollevare un problema forse futile anche se credo proprio che, in fondo, tanto futile non sia. Avete notato che durante questo G8 nessuno , dico: nessuno dei grandi capi di stato del mondo, ha sprecato una sola parola per ricordare il grande Michael Jackson? Sì, lo so, può sembrare una piccolo dettaglio, ma è davvero un caso che i grandi del mondo si dimentichino del primo uomo che ha cercato di sensibilizzare il mondo sui problemi dell' Africa? Il primo uomo che ha cercato di risolvere i problemi dell' Africa? Secondo me no. E questa dimenticanza secondo me è stata proprio ben studiata, perchè a questi signori non gli ne frega niente dell' Africa!!!!! Mi fa effetto soprattutto quell' ingrato falso di Obama. Proprio lui, che è diventato il primo presidente nero della storia del mondo! Non gli viene da chiedersi se, senza Michael Jackson, oggi il mondo avrebbe un presidente nero? Non so, questo è quanto mi riempie di sfiducia nei confronti di questo G8 e delle reali intenzioni di questi signori. E voi, capisco che siete anche amanti della buona musica, qualcuno è amante del reggae, una musica che senza Michael oggi non eisterebbe neppure... non pensate dunque la stessa cosa? Annalisa".


In effetti qualche dubbio sorge. Cosa si cela dietro alla cortina di silenzio che separa il mito di Jacko (nella foto, poco prima di ritornare in vita per ucciderci tutti) dalle buone intenzioni verso i poverelli ostentate odiosamente dai 7 sapientoni e dal loro Giullare Nano? Chi sfutta la morte dell'icona plastica del pop, per guadagnare prestigio e potere? Chi stira e ammira i panni a Neverland e poi scarica liquami inquinanti a Korogocho? Eh? Chi sarà mai così infame? Eh?
Secondo le prime indagini svolte per conto di MdC dal nostro esperto in panzane, Fiorenzo Maria Bernoccoli, un nome circolerebbe già da tempo negli ambienti della Los Angeles che conta e pure in quelli della Potenza che sconta (due anni e sei mesi per rapina in una drogheria). Un solo nome: Moreno Achille Panico detto "Teresa" di professione sherpa complottista e Ford Escort nel tempo libero (nella foto a lato, poco prima di entrare nel bagno di palazzo Grazioli per incipriarsi il naso). Esponente di spicco della lobby degli Auto Trans Porta Genders (Atpg), Teresa avrebbe comprato senza dirlo alla mamma 15 mila ettari di terreno agricolo nei pressi della baraccopoli di Nairobi da adibire a discarica per occhi di vetro e gambe di legno Eternit. Spacciandosi per amica di Giampaolo Tarantini, sarebbe entrata nottetempo a Palazzo Grazioli eludendo abilmente i controlli della sicurezza (gestita per carenza di risorse da Pippo Franco e Martufello). Con abili colpi di mano avrebbe condotto il presidente Bigoloni nel lettone, quello grande, per convincerlo ad inserire la folle proposta nel documento consclusivo del G8 aquilano. Sfruttando la naturale propensione del presidente a credersi chissà chi, la Panico l'avrebbe quasi convinto di essere l'unico figlio legittimo di Jacko (avrebbero la stessa plastica in faccia). Solo il provvidenziale intervento del fido Gianni Letta - travestito da "velina saltimbanca"- avrebbe evitato al Governo Italiano l'onere di accollarsi, oltre ai debiti di Alitalia, anche quelli della traballante famiglia Jackson... ah... Gianni Letta è bravo eh... ah sì Gianni Letta Presidente della Repubblica. subito.

I dubbi sollevati da Annalisa trovano dunque fondamento? Non ne abbiamo idea. Per questo abbiamo deciso di chiedere un ulteriore aiuto ad una nuova e strabiliante conoscenza di MdC. Un Marcantonio tutto d'un lezzo che, oltre a contribuire gioiosamente al riscaldamento globale, ci fa sempre morire dalle risate (più di Pippo Franco e Martufello messi insieme): il giovane Pierpaolo Scoreggia (nella foto sotto, durante il barbecue dello scorso Ferragosto).

Risposta di MdC: " Cara Annalisa, purtroppo è vero: i potenti non hanno ritegno. L'Africa esiste solo perchè l'ha creata Jacko. Prima dell'Africa c'era solo campagna e un drugstore di caramelle scadute. Solo grazie all'intervento di Michael è stato possibile installare la ruota panoramica, le montagne russe e il cinema 3D. Il comportamento degli 8 dinosauri è davvero deplorevole. Che dire... cercano sempre di appropriarsi dei meriti altrui. Pensa che durante la cena di ieri sera Sarkozy si è attribuito addirittura la paternità del moonwalking affermando di essere nero dentro (cosa nemmeno del tutto lontana dalla verità...). A noi, in realtà, di queste panzane poco importa. Ce ne sbattiamo altamente le balle del G8, del Giullare Nano e pure del cadavere di plastica. A noi piacciono solo i saddamned. A proposito vuoi venire a sentirli suonare Venerdì 17 luglio al Cafè Loren di Via Diaz a Brescia? Vieni anche tu dai... prometto di mangiare leggero... niente peperoncino... giuro".
p.p.s.


E allora, servizi segreti permettendo...

Festa privata riservata agli amici dei saddamned*

*Per entrare di deve necessariamente essere amici, conoscenti o parenti del gruppo

12 commenti:

Eddie Scoreggia ha detto...

LONDRA - Uscira' il 21 settembre 'Backspacer', il nuovo album dei Pearl Jam. Prodotto dal Brendan O'Brien si tratta del nono album in studio della band. 'Backspacer' conterra' 11 brani e il primo singolo estratto sara' 'The Fixer', disponibile in digitale dal 24 agosto.

Mike McPeto ha detto...

meno male che ogni tanto ci ricordiamo delle cose belle...lunga vita alle marmellate della nonna Perla!

Alfano Rospo Storiacce ha detto...

in questo momento mi sento come il cane della settimana

Megaloffa ha detto...

Comunque l'ultimo dei Tortoise spacca il kulo a quelle checche dei saddamned....

Anonimo ha detto...

ma sarà mica vera la lettera di annalisa?diteci di no perchè ci tocca andare a sgozzarla...

Sgt. Takikardio ha detto...

E' incredibile e spaventoso al tempo stesso...tutta la rete è bloccata, ma mi va solo murodicani (?!), ma che diavolo sta sucedendo?

K'naan - The dreamer ha detto...

Aò, a mme er rap me sta su li coglioni, però invece io me sto a divertì con 'sto disco de sto K'naan che glie spacca er culo a tutti...

Ce sta 'sto pezzo, de drimer, che me fa sbiellà!

Ah, bbellli!

MDC ha detto...

Per Anonimo

La lettera firmata Annalisa è un commento al post precedente... non sappiamo di che annalisa si tratti

Per il Sgt Takikardio

Fa tutto oparte di un disegno a colori

Mini Pera X Megaloffia ha detto...

i tortoise sono veramente fichi, ma se c'è una cosa di cui possiamo essere certi è che i saddamned non siano checche... almeno non tutti... e comunque spaccano culi per professione... ma che fichi i tortoise

pierpaolo scoreggia ha detto...

Sono orgoglioso di essere finito in copertina, anche solo marginalmente.
Un pò come quando mi era cosparso con tutte le merde di cane trovate nel giardino sotto casa per sensibilizzare i padroni dei cani all'uso del sacchettino, e il presidente della circoscrizione aveva voluto conescermi per stringermi la mano.
Grazie ragazzi.

Massimo ha detto...

Caro Pier Polo non direi proprio "marginalmente", non tutti possono ambire al ruolo di solutore di dubbi su questo blog, nemmeno quel coglione di Jebediah wilson che fa tanto il fighetto

costatazione amichevole ha detto...

Obama m'ha già rotto le palle!!!